X


Sanremo 2012: si scommette sui brani in gara

Scritto da , il Febbraio 15, 2012 , in Festival di Sanremo Tag:
Emma Marrone sul palco di Sanremo 2012

text-align: center”>Emma Marrone sul palco di Sanremo 2012

Non sono passate nemmeno 24 ore dal fischio d’inizio del sessantaduesimo Festival di Sanremo che già si inizia a scommettere sui brani in gara. Aldilà delle polemiche e delle bufere che si stanno abbattendo sulla kermesse, l’interesse per le canzoni da parte del pubblico continua ad essere forte e come ogni anno molti italiani hanno iniziato a scommettere ufficialmente nelle sedi Snai.

A pochissime ore dalla seconda serata, tra i brani preferiti dagli scommettitori c’è quello di Emma Non è l’inferno, favorito per la vittoria del festival con quota 4.00 anche se le cose probabilmente cambieranno dopo la seconda serata. Il brano dell’ex amica di Maria De Filippi deve infatti scontrarsi con quello dell’inedito duetto Bertè-D’Alessio, che al momento è quello sul quale si scommette di più e piace molto anche agli scommettitori Snai. Piace meno il look di Loredana Bertè che su facebook è stata addirittura paragonata a Richard Benson. Immediatamente a seguire il brano di Nina Zilli, anche lei molto apprezzata dal pubblico, soprattutto quello più raffinato, sin dal primo ascolto. La sua canzone “Per sempre” è stata quella più giocata di questa mattina, con quote conseguentemente basse.

[imagebrowser id=743]

Quota 7,00 invece per i brani di Noemi e di Pierdavide Carone e Lucio Dalla: i brani, rispettivamante “Sono solo parole” e “Nanì”, sono piaciuti agli italiani soprattutto perché specchio della personalità degli interpreti.

Non hanno convinto molto i brani di Arisa e di Francesco Renga: il brano di Arisa è totalmente diverso dallo stile allegro alla quale la cantante ci ha abituati fino ad oggi e Francesco Renga ha convinto più per la sua classe che per il brano.

Ma se per Francesco Renga ed Arisa c’è ancora qualche possibilità di risalire nella classifica dei papabili vincitori, sembrano non esserci speranze per Eugenio Finardi, Samuele Bersani (che ieri sera si è presentato sul palco dell’Ariston vestito da Morgan) e Dolcenera: i loro brani sono quotati 16,00.

Assolutamente bocciati dai quotisti Snai Irene Fornaciari, che non riesce proprio a farsi apprezzare dal pubblico e non fatichiamo a capirne le motivazioni, ed i Matia Bazar, che con la loro canzone estremamente sanremese sembrano aver plagiato loro stessi.

Non vengono praticamente presi in considerazione dai giocatori Snai i Marlene Kuntz e Chiara Civello: la loro quota rimane invariata a 33,00.

Probabilmente sul giudizio negativo nei riguardi di Chiara Civello ha influito molto il suo non essere conosciuta come gli altri artisti in gara: la cantante è infatti famosissima in America, peccato che sia praticamente (semi)sconosciuta in Italia.