X


Simone Annicchiarico parla di “Italia’s got talent”, ma il suo primo amore rimane La7

Scritto da , il Febbraio 5, 2012 , in Personaggi Tv Tag:
simone annicchiarico e i giudici di italia's got talent

text-align: center;”>simone annicchiarico e i giudici di italia's got talent

Da tre edizioni è il presentatore dello spettacolo del sabato sera di Canale 5, stiamo parlando di Simone Annicchiarico, che quest’anno sul palco di “Italia’s got talent” è affiancato dalla soubrette argentina Belen Rodriguez. Maria De Filippi lo ha scovato su La7 mentre conduceva “La valigia dei sogni”, e lo ha fortemente voluto a Mediaset dove, da ormai 3 anni, conduce il programma dedicato ai “talenti” della gente comune.

“Italia’s got talent” – che ogni sabato vince la guerra degli ascolti contro l’agguerritissimo e diretto ”concorrente Rai, “Ballando con le stelle” – sta avendo un successo esponenziale e raggiungendo punte di share superiori al 30%. Senza peli sulla lingua, Simone si racconta nel corso di un’intervista pubblicata sulle pagine di Grand Hotel, e lo fa cominciando proprio dallo show di Rai 1: “Penso che in questo momento storico sia abbastanza sbagliato fare un programma in cui si danno a un Bobo Vieri centinaia di migliaia di euro per ballare. Questa cosa è abbastanza fastidiosa” afferma, e prosegue: “ Italia’s Got Talent è stato una scommessa e dalla seconda puntata ha fatto ascolti mostruosi. Io non guardo i numeri però fa molto piacere che un programma semplicissimo fatto all’80 per cento da persone sconosciute, non pagate, che fanno sacrifici per arrivare da Bolzano o Lampedusa, piaccia così”.

[imagebrowser id=453]

Sulla sua nuova collega Belen Rodriguez – che da quest’anno ha sostituito Geppi Cucciari attualmente impegnata in altri progetti – Annicchiarico non nasconde le iniziali riserve, poi subito svanite: ?Mi dispiaceva cambiare ma ora devo dire la verità: forse mi trovo meglio con Belen, o perlomeno mi trovo bene allo stesso livello di Geppi”.                                                                     

Ma il simpatico conduttore non sembra interessato a rimanere alla corte di Maria De Filippi troppo a lungo, data l’opinione non molto positiva che ha nei confronti di reality-show e di un certo “mondo televisivo”; quindi a proposito della rete che lo ha lanciato, confessa: A La 7 rimango a vita, quella è proprio una famiglia, peccato che ci siano problemi in tutta Italia di ricezione, molti hanno problemi di antenna con La7, in quella rete sono un po’ distratti su queste cose, che invece sono importanti”.