X


“Sex education show” da stasera su Fox Life

Scritto da , il Marzo 12, 2012 , in Programmi Tv
foto nina palmieri

text-align: center;”>foto nina palmieri

Torna il sesso su Sky. Parliamo del programma Sex education show condotto dalla brava Nina Palmieri (ospite de Le invasioni barbariche lo scorso 9 marzo) giunto alla sua seconda edizione. L’appuntamento è per stasera alle 22,45 su Fox Life. Anche per quest’anno la conduttrice sarà nelle piazze più importanti delle città italiane con il suo letto per richiamare l’attenzione di cittadini e turisti che hanno voglia di parlare di sesso in tutte le sue sfaccettature: ognuno potrà infatti togliersi dubbi, esprimere le proprie opinioni e raccontare quali sono le fantasie e i segreti più nascosti. Il programma ha cominciato le riprese lo scorso 25 febbraio in piazza IV Novembre a Bracciano e prevede tante nuove sorprese: a cominciare dalla progettazione di un sex toy personale e una lezione per diventare mistress. Non solo. All’interno della rubrica How to la Palmieri illustrerà alcuni divertenti modi per cucinare indumenti sexy e al tempo stesso commestibili, darà consigli utili per far sparire i succhiotti e – ispirata a Meg Ryan nel film Hally ti presento Sally – mostrerà come si finge un orgasmo.  Nell’altra rubrica intitolata Ed io tra di voi la conduttrice metterà alla prova alcune coppie con dei quiz basati sulla conoscenza reciproca del corpo.

[imagebrowser id=1492]

Infine, un vero e proprio videobox mobile nel quale i passanti potranno entrare e fare alcune domande sul sesso alle quali verrà data risposta in puntata. Non ci sarà solo Nina Palmieri nel programma, ma un gruppo di esperti sessuologi, ginecologi, urologi e andrologi, una classe di un liceo classico romano con i quali ci si confronterà per capire come vivono il sesso i giovani di oggi, e la squadra di football americano dei Lazio Marines che sono chiamati a rispondere ad alcune domande sul sesso. Un programma forte, quindi, ma allo stesso tempo divertente e utile per capire quanto gli italiani sappiano di sesso e dintorni. In una recente intervista per un noto blog, la Palmieri ha raccontato che il programma ispirato a un format inglese è nato quasi per caso e che lei ha accettato subito di condurlo.

Dopo averlo realizzato in poco tempo, è arrivato il momento di metterlo in pratica e la preoccupazione sul destino di Sex education show si è fatta sentire. E’ stato un successo anche in termini di ascolti e quindi si è deciso poi per una seconda stagione. Il sesso paga sempre. La Palmieri lo conferma anche se ci tiene a precisare che l’intenzione del programma è quella di raccontarlo senza morbosità e malizia e con un pizzico di ironia. Altrimenti il sesso non è più qualcosa di normale ma trascende nella volgarità. E’ alta l’esigenza di parlare del sesso sul quale esistono numerose leggende e poca attenzione. Farlo in maniera diretta e chiara, secondo la conduttrice, è educativo, anche perchè a scuola l’argomento è praticamente ancora un tabù.