X


Alessandro Borghese ha in mente un nuovo talent show per giovani cuochi

Scritto da , il 6 Aprile, 2012 , in Notizie Varie
Foto Alessandro Borghese

text-align: center”>Foto Alessandro Borghese

Lui, le donne le prende per la gola. Forse ancora non crede troppo nel suo fascino ma, Alessandro Borghese per molte, è già un sex symbol. Ogni giorno si cimenta nei piatti più gustosi e delicati e così facendo, ha conquistato milioni di spettattrici su Real Time. Davanti alle telecamere non prova imbarazzo e, con grande naturalezza, parla al pubblico come fosse un amico. Figlio di Barbara Bouchet, icona sexy degli anni ’70 e ’80, Alessandro Borghese, ai fornelli si diverte proprio. Il suo lavoro non gli pesa assolutamente perchè, essendo figlio d’arte, è abituato a vivere sotto i riflettori. Da buon italiano amante della cucina, ormai ha scoperto tutti i segreti per deliziare il palato. Adora divulgare le ricette del Belpaese e di ogni regione non gli sfugge proprio nulla. Sa improvvisare e inventare pietanze per ogni occasione; il cibo è la sua più grande passione ma, di certo, non l’unica. In passato, ha partecipato anche a programmi di altro genere; qualcuno lo ricorderà sicuramente al fianco di Carlo Conti in ‘Lasciami Cantare’. Quella, per lui, è stata un’occasione d’oro, perchè ha avuto la grande opportunità di cantare con un’orchestra alle spalle.

[imagebrowser id=2365]

In una recente intervista, ha confessato di essere molto legato al programma ‘L’Ost’, perchè per lui, è stata una vera e propria università gastronomica. E’ stato molto divertente andare in giro per l’Italia e conoscere le ricette delle tante massaie ma quell’esperienza,  l’ha visto ingrassare di circa 9 kg. Ma quanto al fisico, lui non si fa problemi; cucinare bene vuol dire essere anche una buona forchetta. Per Borghese, la cucina italiana è la più invidiata al mondo; è una delle carte vincenti della nostra nazione ed è giusto dedicare ad essa molta attenzione. Secondo il bel cuoco, si dovrebbe investire di più in questo settore; si tende tanto a parlare di calcio, politica a scandali, ma per nulla dei buoni piatti. E’ come se volessimo nascondere quanto di più bello c’è in noi ed è un vero peccato. Si potrebbe cominciare dai programmi in prima serata; essendo una grandissima novità, tutti saranno curiosi di vedere di cosa si tratta. Infatti avrebbe proprio in mente un un nuovo talent per giovani cuochi e poi ci scherza su dicendo: “Potrei diventare la Maria de Filippi dei fornelli, chissà magari lo chiamo Amici di Pentola.”

Quanto alle critiche, Alessandro Borghese dichiara di non averle mai ricevute. Tiene molto alla sua professione e si schiera contro tutti coloro che la utilizzano come ripiego. Da come parla, non sembra stimare molto il cuoco britannico Gordon Ramsa. Il suo personaggio è studiato meticolosamente e la sua grande irascibilità, proprio non riesce a tollerarla. E’ istrionico e cerca la perfezione in tutto ma, in questo, non potrebbe andare assolutamente d’accordo con Borghese. Per lui, cucinare è un atto d’amore e forse, proprio per questo viene considerato un sex symbol. E così spiega ancora dell’arte culinaria: “E’ un bel gesto che attrae dal punto di vista sensuale.”