X


Amici 11, Riccardo Scamarcio: “in Gerardo mi riconosco”

Scritto da , il 1 Aprile, 2012 , in Amici di Maria De Filippi
riccardo-scamarcio-giudice-amici

text-align: justify”>Riccardo Scamarcio giudice AmiciLa prima puntata del serale di Amici è andata (ripercorri i momenti salienti del serale con il post della diretta web de lanostratv). Tra le tante novità apportate da Maria De Filippi il meccanismo di voto è una delle più evidenti: una giuria tecnica formata da giornalisti e discografici, una giuria formata dai componenti dell’orchestra, il televoto da casa per gli scontri finali e la giuria vip. Ieri ospiti Christian De Sica, Riccardo Scamarcio e Federica Pellegrini. Anzittuto una chiarificazione per chi non ha seguito il programma ieri sera o, anche avendolo visto, si è perso nel nuovo regolamento ideato da Maria. Quando entra in gioco la giuria vip? Mai per il circuito dei big, i quali sono stati giudicati nella manche delle cover dall’orchestra e nella manche con le loro canzoni dalla giuria tecnica (il televoto, invece, per gli scontri finali). Per ciò che riguarda, invece, i concorrenti di questa edizione, la giuria vip può essere, come in effetti lo è stata, determinante. A scegliere tra le due giurie (tecnica e vip) è il professore di riferimento della sfida in corso. Nella puntata di ieri cosa è accaduto?

I professori di ballo chiamati in causa sono stati Alessandra Celentano e Garrison. Entrambi sono stati chiamati alla scelta e tutti e due hanno optato per la giuria tecnica. Nel caso della Celentano la scelta si è rivelata poco felice in quanto, nella sfida tra José e Giuseppe, la giuria tecnica ha optato per quest’ultimo, condannando così José allo spareggio finale e alla conseguente eliminazione (scopri qui tutti gli eliminati di ieri sera). Chi, invece, si è voluta affidare alla giuria vip è stata Grazia Di Michele. La sfida da lei proposta ha visto contrapporsi il suo pupillo Ottavio contro Gerardo, cantante della scuderia di Mara Maionchi. La sfida era articolata in due prove, una in comune e un cavallo di battaglia. Per la prova in comune i ragazzi hanno interpretato Love di Joss Stone mentre per la seconda esibizione Ottavio ha proposto Mack the Knife (clicca qui per l’esibizione) e Gerardo ha cantato Un’estate fa (clicca qui per vedere l’esibizione). Come dicevamo a giudicare la sfida è stata la giuria vip.

[imagebrowser id=2201]

Parte Chiristian De Sica che è davvero molto combattuto; sa che Gerardo è un cantautore e che, quindi, è stato penalizzato dalla scelta di Love, molto più nelle corde di Ottavio. Del resto proprio Ottavio sposa il genere e lo stile che più gli appartiene, quindi decide di dare il suo voto a lui, dopo aver tentato di astenersi dalla votazione. Federica Pellegrini, senza troppe esitazioni, dà il suo voto a Gerardo. Ago della bilancia, Riccardo Scamarcio. L’attore, prima di dare il suo voto, cerca di giustificare la scelta. Parlando di Gerardo spiega come il cantante delle volte sembri quasi scocciato di essere lì, insomma fa capire che lo legge come un po’ sofferente e incompreso; del resto dice di riconoscersi in lui e nei sentimenti che prova: per una sorta di feeling e di simpatia, sceglie Gerardo che evita, così, il pericolo della eliminazione. Per il resto Scamarcio è apparso a suo agio nel ruolo inedito di giudice; spesso lo abbiamo visto confabulare con i suoi colleghi e ci è sembrato molto preso dalle esibizioni di Alessandra Amoroso e di Emma; sorpreso per il talento e la scelta coraggiosa di Annalisa che ha incantato ancora una volta con It’s oh so quite.

Voi cosa pensate della giuria vip? D’accordo con i giudizi di Riccardo Scamarcio?