X


Isola dei Famosi, Guendalina Tavassi smentisce l’attrazione per Rossano Rubicondi

Scritto da , il 6 Aprile, 2012 , in Personaggi Tv
guendalina tavassi e rossano rubicondi

text-align: justify”>guendalina tavassi e rossano rubicondiLa sua presenza sull’Isola è stata luce, sole e ossigeno per me. In Honduras tra noi non è successo niente perché lui era ancora impegnato e io se so che uno ha una donna, anche se mi piace un sacco, me ne so stare al posto mio”: sono queste le dichiarazioni rilasciate da Guendalina Tavassi durante un’intervista al settimanale Visto e riguardanti il tenebroso Rossano Rubicondi, suo compagno d’avventura sull’Isola dei Famosi (che si è conclusa ieri con il trionfo di Antonella Elia). “Durante il viaggio di ritorno, che abbiamo fatto insieme, mi ha detto che ora è libero – si legge ancora sul settimanale in questione – e ci siamo ripromessi di rivederci e provare a frequentarci. Io so già che per un tipo del genere potrei davvero perdere la testa: è simpatico, brillante, un po’ stronzo, uomo e bambino allo stesso tempo”.

Naturalmente, queste frasi hanno alzato il polverone. Da queste frasi è nata la convinzione che si stesse accendendo il fuoco fra Rossano e la vulcanica Guenda. Lui ha taciuto, ma la cosa non sorprende: diciamo che non ama dialogare con i giornalisti. Lei, invece, ha sopreso tutti tramite il proprio profilo facebook. Con una smentita decisa e pure un po’ stizzita: “IMPORTANTE: nell’intervista su Visto ci sono diverse inesattezze e frasi alterate fra le quali: MAI viaggiato con Rossano, il ritorno l’ho fatto con Jivago mentre Ross a malapena l’ho salutato in puntata. Quindi non avendoci avuto alcun contatto (ero segregata in albergo in Honduras senza nemmeno un telefono) mi sembra difficile aver programmato qualcosa assieme!!!”.

[imagebrowser id=2356]

Vabbè, la grammatica italiana, per Guendalina Tavassi, è un’opinione. Ma sorvoliamo. Il punto è che, a quanto pare, il giornale le ha messo in bocca parole mai pronunciate. Le avrebbe modificate per renderle più allettanti, insomma. Ma siamo sicuri? Possibile tanta faccia tosta, condita dal rischio di una querela? Oppure Rubicondi ha “smontato” la Tavassie lei s’è precipitata a fare… un passo indietro?