X


Show omaggio a Mino Reitano sabato 14 aprile conduce Massimo Giletti. Il conduttore prepara un programma radiofonico

Scritto da , il 7 Aprile, 2012 , in Programmi Tv

text-align: justify”> 

Giletti conduce uno show omaggio a Mino Reitano

Lo speciale dedicato a Mino Reitano sarebbe dovuto andare in onda la settimana dopo il Festival di Sanremo, ma per motivi poco noti è stato più volte rinviato. Ora c’è la data e anche il titolo. Aveva un cuore che ti amava tanto, titolo di una celebre canzone di Reitano, andrà in onda sabato 14 aprile. La Rai ha deciso ridurre di una puntata Ballando con te, lo spin-off di Ballando con le stelle. L’azienda si aspettava ascolti più elevati e per evitare di perdere ancora pubblico ha deciso di chiudere prima. La Clerici non è ancora pronta con E’ stato solo un flirt, che partirà il 21 aprile, allora la direzione di Raiuno ha deciso di puntare sullo show omaggio a Reitano.  Lo show dedicato all’artista calabrese vedrà alla conduzione Massimo Giletti. Il conduttore sbarca in prima serata dopo il successo domenicale con L’Arena. Per Giletti si profila una dura battaglia visto che dovrà affrontare Amici. Mara Venier, Gianni Morandi, Massimo Ranieri e Rino Gattuso saranno  gli ospiti dello show.  Un’ orchestra di trenta elementi diretta da Renato Serio accompagnerà il racconto della vita di Reitano. A fare da spalla al conduttore torinese Patrizia, la moglie del cantante. Lo spettacolo è stato registrato nei giorni scorsi negli studi De Paolis di via Tiburtina.

[imagebrowser id=2387]

Giletti ha parlato a Panorama anche di un altro progetto. Questa volta non si tratta di un programma televisivo ma radiofonico. “Ho presentato un format per un programma sulle carceri al direttore di Radio Rai e ad un anno di distanza non ho ricevuto ancora una risposta. L’ho pensato insieme a Klaus Davi. L’obiettivo è portare la Radio all’interno del carcere coinvolgendo personaggi importanti della politica, del mondo della cultura e dello spettacolo.” Con tutte le autorizzazioni firmate, con l’individuazione delle carceri già fatta, era tutto pronto. Il programma sarebbe dovuto partire la scorsa estate ma Preziosi avrebbe posto problemi di budget. Giletti stizzito risponde: “Vedo però che altri programmi si fanno, quindi è una scelta, un vero peccato”.