X


Pierdavide Carone ammonisce i suoi fan: “Non offendete Valerio Scanu”

Scritto da , il 7 Maggio, 2012 , in Amici di Maria De Filippi

text-align: center”>Pierdavide Carone redarguisce i suoi fan

Non si può certo dire che per Valerio Scanu quest’ultimo serale sia stato una passeggiata di salute. Ora che è stato definitivamente eliminato, possiamo affermare che, per il cantante sardo, più che di “un ritorno a casa” si è trattato di “un tuffo nella fossa dei leoni”. Sin dalle sue prime esibizioni, infatti, il pupillo di Maria De Filippi, arrivato secondo nell’edizione di Amici 2009, è stato bersagliato da aspre e copiose critiche da parte di pubblico e giuria. Commenti poco lusinghieri che hanno finito per colpire non solo il suo talento artistico, ma anche il suo look “da bambolotto” ed il suo carattere a tratti arrogante e presuntuoso.  Addirittura, è stato ipotizzato che le radio non trasmettessero le canzoni del cantante per via dei suoi boccoli.

Ultima critica in ordine di tempo, quella rivoltagli da Platinette, al secolo Mauro Coruzzi, che, nel corso della quarta puntata del programma, ha pubblicamente dichiarato di non apprezzarne il talento. Ma non è tutto: ora a scagliarsi contro il cantante sardo sono anche i fan di Pierdavide Carone. Il motivo? La presunta storpiatura che Scanu avrebbe apportato al singolo “Basta così”, brano cantato in coppia con l’autore Pierdavide Carone nel corso dell’ultima puntata del Serale di Amici, quella che ha visto proprio l’esclusione di  Scanu. Secondo i fan del cantautore pugliese, infatti,  Valerio avrebbe sovrastato la voce di Pierdavide nel corso dell’esibizione. Di qui, l’ira dei sostenitori di Carone, che hanno riempito di critiche il già ben poco amato Scanu.

[imagebrowser id=3127]

Commenti negativi subito trascesi in veri e propri insulti. Una situazione davvero incresciosa che ha visto l’intervento diretto dello stesso Carone,deciso a difendere l’amico e collega. Tramite Facebook, infatti, il cantautore ha redarguito i suoi fan, sottolineando come sia legittimo esprimere un parere negativo su di un artista, senza però trascendere in offese ed insulti gratuiti. Si sono raggiunti limiti ingiustificati e irrispettosi, si è andata ad urtare pesantemente la sensibilità di molte persone, e questo non è giusto. Ognuno può esprimere il proprio parere ma qui si sono toccati dei livelli molto bassi. Io e Valerio siamo due giovani cantanti, amici, e rispettosi verso tutti, si legge nella nota pubblicata su Facebook da Pierdavide Carone e rivolta a tutti i suoi sostenitori.  Il cantautore conclude, poi, “la predica” affermando che compito di un fan è quello di sostenere, non certo di distruggere. Un gesto che fa molto onore al giovane artista e che ne testimonia l’onestà e la bontà d’animo.

Purtroppo, non tutte le ciambelle riescono col buco. Il Sanremino messo in piedi dalla De Filippi, che avrebbe dovuto rinnovare il successo di tutti i suoi partecipanti, ha finito per penalizzare l’immagine di uno di loro.