X


Punto su di te, ultima puntata con le lacrime di Claudio Lippi

Scritto da , il 17 Maggio, 2012 , in Programmi Tv
Seconda e ultima puntata di Punto su di te

JUSTIFY”>Seconda e ultima puntata di Punto su di te

Seconda puntata nonché l’ultima quella che si è svolta ieri sera in prima serata su Raiuno di Punto su di te dopo l’esordio di mercoledì scorso con Claudio Lippi e Elisa Isoardi che ha ricalcato lo show di Carlo Conti I raccomandati ma con un pizzico di regionalismo in più, alla scoperta dei talenti nostrani nelle varie località italiane. Punto su di te, non entusiasmante ma neanche proprio da buttare, è stato l’intrattenimento per i più distratti del mercoledì sera, i classici telespettatori che mentre guardano la tv fanno altro e magari ascoltano distrattamente l’audio. L’esordio piuttosto discreto con 3.161.000 spettatori per uno share del 12,08% ha catalogato il programma Punto su di te come quelle trasmissioni “senza infamia e senza lode” infatti in un pullulare di talent show ormai il telespettatore, diciamocela tutta, non ne può quasi più di questi talenti.

E che l’Italia ne abbia tanti, lo sappiamo, e lo sapevano anche i vip in gara capisquadra e dopo Toto Cutugno, Biagio Izzo, Ricky Tognazzi, Melissa Satta, Paolo Conticini e Maria Grazia Cucinotta della scorsa puntata è stata la volta di Arrigo Sacchi, Marisa Laurito, Rossella Brescia, Pippo Franco, Rosita Celentano e Francesco Pannofino. Neanche a dirlo, dopo la vittoria di Napoli alla scorsa puntata, la città partenopea è arrivata in finale anche in questa ultima puntata insieme alla città di Roma patrocinata da Pippo Baudo. Ma chi ha vinto la finalissima?

 [imagebrowser id=3320]

Ebbene, dopo un confronto diretto all’ultimo voto ha vinto la città di Roma per una manciata di voti con 52 contro i 48 di Napoli che comunque hanno messo in evidenza un talento insito nel Dna, come ha sottolineato la madrina della città campana Maurisa Laurito. E in conclusione Claudio Lippi ha voluto stupire tutti con un’esibizione canora di “Dio come ti amo” di Domenico Modugno che si è guadagnato applausi a scena aperta tanto che il conduttore si è perfino commosso e non ha potuto non nascondere le lacrime. E alla fine della puntata, nei saluti finali, ha voluto sottolineare la finalità della trasmissione che, come ha detto: “E’ stato un altro modo di far vedere un’altra Italia. E credo prima di tutto che ogni italiano se vuole ce la può fare”.