X


Stasera 2 maggio su Rai 1 alle 21.10: Mine vaganti, il film di Ferzan Ozpetek

Scritto da , il 2 Maggio, 2012 , in Serie & Film Tv
logo di rai 1

text-align: center”>locandina del film mine vaganti

Stasera alle 21.10 su Rai 1 va in onda un film. E fino a qui niente di strano. Quindi niente fiction direte voi? No. Niente omicidi irrisolvibili o famiglie con misteri irraccontabili? No, niente di niente. Un film, e che film: Mine vaganti. Pellicola del 2010 diretta da Ferzan Ozpetek, che lo ha anche scritto a quattro mani con Ivan Cotroneo. Fa un pò strano, qualche domanda la pone questa scelta di mandare in prima serata un film bello, divertente, ironico, con un cast di altissimo livello ma che tratta il tema dell’omosessualità. Eh si, perchè la Rai, ricordiamolo, non ha voluto mandare in onda una puntata di Un ciclone in convento (serie tedesca con protagonista una Suora, ndr) dove una coppia gay aveva deciso di sposarsi. Ha poi censurato per ben due volte le scene considerate hot de I segreti di Brokeback Montain (andato in onda in seconda serata se non ricordo male, ndr). Ora Mine vaganti si. Beh era ora. Film dove il tema dell’omosessualità è trattato in maniera lieve, senza pesantezza, anche se poi tutto è incentrato sul rapporto genitori-figli. Quella rappresentata da Ozpetek è la tipica famiglia meridionale (la storia è ambientata nel Salento, ndr) con dei valori forti, dove i figli dovrebbero mantenere viva l’attività del padre (i Cantone hanno un pastificio industriale, ndr) e la cosa importante è l’apparire e non quello che si è veramente. Invece il capostipite Vincenzo Cantone, interpretato da uno straordinario Ennio Fantastichini, scopre che il primogenito è gay e il secondo figlio vuole fare lo scrittore (omosessuale anche lui, ndr).

[imagebrowser id=3009]

Il film è corale, con la creme della creme degli attori italiani: Riccardo Scamarcio, Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, Lunetta Savino, Ilaria Occhini, Elena Sofia Ricci, Bianca Nappi, Daniele Pecci e Paola Minaccioni.

I momenti più belli del film sono sicuramente quelli dove si riunisce la famiglia Cantone, l’arrivo del gruppo di amici di Tommaso (Scamarcio, ndr), che fanno di tutto per nascondere la loro omosessualità, facendo nascere delle gag esilaranti.

I personaggi, come sempre nei film di Ozpetek, sono ben delineati, scritti e ben interpretati, come ad esempio Paola Minaccioni che veste i panni di Teresa, la cameriera dimessa e completamente a servizio dei Cantone.

Mine vaganti, un film bello. Stasera su Rai 1 alle 21.10. Buona visione.