X


Vero Tv riparte dall’11 giugno sul digitale terrestre con Laura Freddi e Margherita del GF

Scritto da , il 30 Maggio, 2012 , in Programmi Tv
vero tv nuovo canale digitale terrestre costanzo

text-align: justify”>vero tv nuovo canale digitale terrestre costanzo

Sono mesi di fuoco quelli del Digitale Terrestre che nel nostro territorio italiano sta sempre più prendendo piede. Dopo l’approdo nelle nostre frequenze televisive di GIALLO, il canale tutto dedicato ai thriller, sta per arrivare un nuovo canale gratuito e che, a detta degli ideatori, è il primo canale “all intertainement“. Si chiama Vero Tv e sarà disponibile dall’11 giugno come annunciato nel video spot che trovate a fine articolo. Vero Tv prende il nome dal celeberrimo settimane cartaceo che per la prima volta si lancerà nel campo delle dirette televisive ovviamente senza abbandonare la rivista.

Il canale vedrà un palinsesto attivo 24 ore su 24 e ricco di volti noti della tv nostrana che riempiranno lo schermo con ben 7 ore di diretta al giorno. Il target di pubblico che la produzione di questo nuovo progetto ha in mente è esattamente quella dell’omonima rivista. Alla regia troveremo Anna Disabato che si avvarrà della direzione editoriale di Maurizio Costanzo. A condurre tutti i vari show di Vero Tv troveremo Marco Columbro, Laura Freddi, Marisa Laurito, Corrado Tedeschi e Margherita Zanatta (ex del Grande Fratello) che singolarmente o in coppia porteranno a fine giornata circa 15 format. In modo particolare, la ex gieffina si occuperà di makeup (come Clio su Real Time?) e di look “all’ultima moda” (come Enzo Miccio su Real Time?) ma ci sarà  un ampio spazio dedicato ai viaggi, alla cucina, alla salute e ai pratici consigli per le massaie, senza dimenticare il gossip e l’attualità.

[imagebrowser id=3589]

Al grido di “un vero varietà di contenuti”, il nuovo canale tv del digitale terrestre punta molto in alto. Dalle alte sfere è stato dichiarato che: “gli obiettivi sono piuttosto ambiziosi, visto anche il momento depresso di tutto il mercato italiano. Il target cui puntiamo è molto preciso: pubblico prevalentemente femminile, dalle teenager fino ai 60 anni, cercando di fare concorrenza soprattutto ai talk familiari ma soprattutto a quelli del mattino e pomeriggio di Rai e Mediaset“. Barbarella deve iniziare a preoccuparsi? Conclude questo sperimentale palinsesto, una serie di grandi  classici  della tv anni ’80 come Dynasty e Beverly Hills.