X


Italia – Germania: probabili formazioni e diretta TV

Scritto da , il Giugno 28, 2012 , in Notizie Varie
italia - germania

text-align: justify”>italia - germaniaQuanto vi sono sembrati lunghi questi giorni eh? Dopo la vittoria con l’Inghilterra è stato tutto un attendere snervante, saziato solo in parte con la partita, seppur godibilissima, di ieri tra Spagna e Portogallo. Ora però è arrivato il nostro turno, il momento che aspettavamo da 4 giorni.

Germania e Italia, una semifinale che porta alla mente ricordi e speranze. Una semifinale che vale l’accesso all’ultimo scontro, quello del possibile riscatto, quella della coppa da innalzare di fronte tutto il continente. Piano coi sogni e piedi per terra, quella di stasera sarà una partita che si presenta spaccata in due da linee di pensiero differenti. Da una parte ci siamo noi italiani, consapevoli del fatto che “si può decisamente fare”. “Abbiamo studiato la Germania, li conosciamo e sappiamo di potercela fare” ha dichiarato Pirlo in conferenza stampa. Dall’altra c’è il mondo delle scommesse che quota la Germania come grande favorita e pone la vittoria dell’Italia come ipotesi più remota.

Di certo c’è solo il posto già conquistato dalle Furie Rosse. Quale nome si affiancherà alla Spagna nelle affissioni per la finalissima? Lo scopriremo stasera nel rettangolo verde di Varsavia mentre gli azzurri di Prandelli, al momento, fanno i conti con il bollettino medico. Giorgio Chiellini, dopo lo stop con l’Inghilterra sembra essersi rimesso in forma. Ci sono quindi buone probabilità che il centrale Juventino scenda in campo stasera. Buone anche le speranze di rivedere Daniele De Rossi, uscito domenica scorsa a causa di un risentimento muscolare. Ma la prudenza non è mai troppa e così, in panchina, si scaldano i sostituti: Bonucci e Nocerino. Confermati invece Montolivo e il tandem dei bad boy Balotelli e Cassano. Chissà che le due punte non migliorino rispetto alle prestazioni buone ma non brillanti ottenute durante l’incontro con gli inglesi…

[imagebrowser id= 4058]

Nella panchina tedesca, invece, si usa prudenza. Joachim Low sembra avere risparmiato fino all’ultimo i suoi uomini chiave, questo quanto appreso guardando Germania – Grecia. Quasi certo il rientro di Mario Gomez, con lui, in campo, dovrebbero esserci Neuer; Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm; Schweinsteiger, Khedira; Ozil, Muller e Schurrle. Se la Germania prepara uno schema 4-2-3-1, l’Italia risponde con un 4-3-2-1. A scaldare i quadricipiti saranno: Buffon; Abate, Bonucci, Barzagli, Balzaretti; De Rossi, Pirlo, Marchisio; Montolivo; Balotelli e Cassano. Ok, ci siamo. Calma e sangue freddo. Appuntamento per stasera, ore 20.45, Raiuno.