X


Rai3: torna l’informazione mattuttina con Agorà, Brontolo, Codice a Barre e Le storie

Scritto da , il Settembre 24, 2012 , in Programmi Tv Tag:

text-align: center”>Su Rai3 riparte l'informazione con Agorà, Codice a Barre e Brontolo

Rai3 riparte col suo palinsesto mattutino dedicato all’informazione: da lunedì 24 settembre la rete mette in campo i programmi già sperimentati con successo nelle scorse stagioni, nel pieno rispetto della propria mission. “Una mattina a forte impronta di servizio pubblico, che è la caratteristica di Rai3, e di attenzione al cittadino consumatore e al cittadino elettore” ha spiegato il direttore di rete Antonio Di Bella. Si parte con la terza edizione di Agorà di Andrea Vianello (in foto, ndr), il talk di attualità in onda dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 10: la stuttura del format è sostanzialmente la stessa, con ospiti in studio a confrontarsi sui temi della politica, dell’economia, del sociale. In più ci sarà uno spazio dedicato al confronto diretto con il pubblico, intitolato “l’albero dei cittadini” e  i sondaggi realizzati dall’Istituto Swg, insieme al classico “moviolone” del giorno che mette sotto la lente d’ingrandimento un fatto particolarmente interessante.

In sede di presentazione del palinsesto di Rai3, Andrea Vianello ha parlato anche delle voci sul suo presunto passaggio a Rai2 in quello che era lo spazio di Annozero di Michele Santoro, un progetto che poi non si è realizzato anche per volontà del suo direttore di rete: “C’è stata un’ipotesi aziendale nella primavera dello scorso anno e il direttore Di Bella ha fatto una battaglia perché rimanessimo su Rai3. Mi piace essere su Rai3, voglio continuare a stare qui, magari con altri progetti di cui si discuterà“. E sul ritorno di Agorà, invece, propspetta interessanti novità: “Stiamo lavorando anche su soluzioni tecnologiche alternative che saranno utili nel periodo delle elezioni. Adesso per fare talk politici ci vuole ritmo e fantasia“. Già, soprattutto quando i talk sono tanti e cominciano a stancare il pubblico.

[nggallery id=5152]

Sempre da lunedì 24 settembre, su Rai3 dalle 9 alle 10 torna Brontolo, il programma settimanale di Oliviero Beha, che per la prima puntata affronterà il tema spinoso del fine vita e dell’accanimento terapeutico, a partire dall’esperienza del Cardinal Martini. Un programma che il direttore Di Bella ha definito “dalla parte del consumatore e del cittadino, spesso vittima di soprusi“. A seguire, Codice a barre che sostituirà Mi manda Raitre: un programma dedicato ai diritti dei cittadini consumatori, che sarà condotto da Elisa Di Gati, in diretta dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12. Proprio la conduttrice ha anticipato quali saranno i contenuti di questa edizione: “Ci occuperemo di tutto, dalle bollette alle truffe. Racconteremo anche l’Italia delle opere incompiute, il nostro obiettivo è di essere un punto di riferimento per il pubblico“. Infine, tutti i giorni dalle 12.45 alle 13.10 torna l’appuntamento con Corrado Augias e Le storie-Diario italiano, che attraverso importanti ospiti in studio e gli studenti di diversi licei e Università, affronterà tematiche importanti a partire da un libro, un film, un fatto di cronaca. La squadra di Rai3 torna in campo da lunedì 24 settembre.