X


Report, anticipazioni della puntata di domenica 30 settembre: la corruzione dilagante

Scritto da , il Settembre 30, 2012 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Milena Gabanelli conduce Report, da domenica 30 settembre

REPORT torna in onda da domenica 30 settembre in prima serata su Rai3: la nuova stagione del programma d’inchiesta, che si alternerà come di consueto con PresaDiretta di Riccardo Iacona, sarà dedicata principalmente alla classe dirigente e alle sue mancanze. Sprechi, ruberie, inchieste giudiziarie e malapolitica: un mix esplosivo che cavalcherà l’onda dei recenti scandali che hanno coinvolto le Regioni, ma con uno sguardo allargato anche alle realtà locali più piccole, dove si annidano corruzione e cattiva amministrazione. Un’escursione necessaria tra i mali del nostro Stato in un momeno cruciale come questo in cui si decide il destino del Paese, come ha spiegato Milena Gabanelli in una bella intervista al Corriere della Sera.

Nella prima puntata di Report, l’inchiesta “Oggi in parlamento” di Bernardo Iovene si occuperà del tortuoso percorso della Convenzione Civile e Penale di Strasburgo sulla corruzione, da ben 13 anni in attesa di essere ratificata in Italia: un provvedimento che evidentemente non rientra nelle priorità di un Parlamento pieno di indagati e condannati per reati gravissimi, che vanno dalla corruzione alla concussione, dall’appropriazione indebita all’associazione per delinquere. Eppure la corruzione costa al Paese 60 miliardi di euro l’anno, praticamente tre manovre finanziarie in “stile-Monti” messe assieme. Riuscirà il governo tecnico a far approvare la legge anti-corruzione superando le resistenze dei partiti?

[nggallery id=5225]

Nella prima puntata di Report, sempre a proposito di corruzione, ci  sarà poi l’inchiesta “Oggi negli enti” di Luca Chianca, incentrata sulle vicende giudiziarie che hanno coinvolto gli enti locali, non solo nelle Regioni, ma anche in piccole province e comuni, con oltre 400 amministratori coinvolti in procedimenti giudiziari per corruzione. Infine, per la consueta rubrica C’è chi dice no, l’inchiesta “Oggi nel maso” di Emilio Casalini, racconterà il microcosmo perfettamente funzionante delle valli altoatesine: una realtà economica tra le più fiorenti d’Europa, con un tasso di disoccupazione pressocchè inesistente e un reddito pro-capite sempre in crescita, il tutto nel rispetto dell’equilibrio tra uomo e ambiente per preservare l’ecosistema. Un esempio in controtendenza in periodi di crisi economica, da cui probabilmente prendere spunto per intraprendere percorsi virtuosi di sviluppo.

L’appuntamento con la prima puntata di Report è per domenica 30 settembre a partire dalle 21.30 su Rai3, subito dopo Che tempo che fa.