X


Rissa sfiorata tra Telese e Storace a Tgcom24: ecco il video

Scritto da , il Settembre 20, 2012 , in Personaggi Tv Tag:,

text-align: center”>

La rissa è stata quasi sfiorata negli studi di Tgcom24, il canale all news di Mediaset, dove il leader della Destra Francesco Storace e il giornalista Luca Telese, sono stati protagonisti di un fuori-onda infuocato. Alla base dello scontro, le tensioni politiche scatenate dallo scandalo in Regione Lazio per le spese folli dei consiglieri con soldi pubblici, un caso che sta mettendo a rischio la giunta di Renata Polverini. Invitati a confrontarsi sul tema dei fondi consiliari spesi per festini, cene, auto e vacanze da parte dell’ex capogruppo Pdl Franco Fiorito (e secondo lui anche di altri consiglieri regionali), Storace e Telese si sono lasciati trascinare dalla discussione. A telecamere  spente, durante  la  registrazione del dibattito per Tgcom24, si sono avvicinati pericolosamente, tanto da richiedere l’intervento di un addetto alla sicurezza (dopo  il salto, il  video della rissa tra Telese e Storace a Tgcom24).

http://youtu.be/hnLAC93QLkk

Il video diffuso su Youtube mostra Luca Telese, fondatore del quotidiano Pubblico in edicola dal 18 settembre e conduttore di In Onda su La7, in piedi davanti a Storace in quella che sembra un’animata discussione. Mentre il segretario della Destra difende la posizione della Presidente della Regione Renata Polverini (sono amici e alleati storici) di non dimettersi e cercare una soluzione allo scandalo, Telese ribatte che la situazione resta comunque gravissima nelle sue conseguenze politiche, tanto da imporre un cambiamento radicale nei vertici regionali Pdl. Finchè Telese prende le distanze e si sente dare del mascalzone dal suo interlocutore .

Io con i mascalzoni non ci voglio parlare, imbroglione“, ha dichiarato furioso Storace, rimproverando al giornalista di aver offeso Renata Polverini paragonando lo scandalo scoppiato in Regione a quelli di Lusi e Penati del Pd. La rabbia del politico si è espressa poi anche contro il direttore del tg Mario Giordano per un titolo considerato eccessivamente critico. Alla fine la rissa è stata solo sfiorata, in attesa del prossimo round.