X


Alessio Vinci: “A Domenica Live punteremo su attualità e approfondimento”. Critiche a Giletti

Scritto da , il Ottobre 3, 2012 , in Notizie Varie Tag:,

text-align: center”>Alessio Vinci e Sabrina Scampini conducono Domenica Live

ALESSIO VINCI alla domenica pomeriggio: storia di un flop annunciato? Non vogliamo portare sfiga al giornalista ma in molti all’annuncio del suo arrivo nella domenica di Canale 5 hanno pensato  che per lui sarebbe stata una sfida quasi impossibile. I motivi sono tanti. In primis il successo di Giletti e della sua Arena, ormai imbattibile da anni. A questo bisogna aggiungere che gli ascolti di Matrix non sono mai brillati, sintomo che il pubblico ha scelto altro. Il rischio che è in agguato è poi quello della mancanza di “verità”(ricordate come annunciò Berlusconi a Matrix?). Per non parlare dell’overdose di cronaca.

Alessio Vinci condurrà da domenica 7 ottobre Domenica Live(un titolo più originale no?) e sarà affiancato da Sabrina Scampini. Il nome che era circolato maggiormente era stato quello di Alessandra Viero, già conduttrice di Pomeriggio Cinque Cronaca, ma si è scelto di promuovere la collaboratrice di Salvo Sottile a Quarto Grado. Perché non scegliere una coconduttrice molto più popolare? Perché non ci sono soldi e si cerca maggiore sobrietà. Il programma andrà in onda in diretta dalle 14 alle 18.45. Domenica Live, in onda da Roma e non più da Milano, sarà divisa in tre parti.[nggallery id=4566]

Dalle 14 alle 16 spazio al caso della settimana con Alessio Vinci, dalle 16 alle 17.30 spazio alla cronaca bianca(vita familiare, difficoltà tra genitori e figli) e nell’ultima parte Vinci e la Scampini saranno impegnati ad intervistare personaggi famosi dello sport, dello spettacolo ma anche della politica. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni e da Di Più il giornalista ha parlato del suo nuovo impegno domenicale: “Abbiamo eliminato gli elementi più classici del varietà come l’orchestra e il corpo di ballo perché vogliamo puntare soprattutto su attualità e approfondimento. Vi sorprenderò mostrandovi altri lati della mia personalità. L’aspetto abbottonato, sobrio, anglosassone con cui sono sempre stato descritto è una visione parziale, legata più a Matrix che al mio carattere. Lavorerò con la stessa redazione ma parlerò in modo più popolare e accessibile”. Il conduttore poi mette le mani avanti e parla dei dirimpettai Giletti e Cuccarini: “Partono avvantaggiati: hanno programmi rodati con un pubblico ormai affezionato mentre noi dobbiamo costruire tutto da zero. Giletti da 10 anni fa un programma di grande successo col traino del 30% del Tg1 delle 13.30 della domenica, l’edizione più vista di tutta la settimana. Ho visto che è andato in Afghanistan. Vuol mostrare che ha fatto la guerra? Io ne ho all’attivo già cinque…“. Vinci aggiunge di non temere gli ascolti e di avere la fiducia dell’azienda. Secondo voi quale sarà il risultato della prima puntata di Domenica Live con Alessio Vinci?