X


Barbara d’Urso a Domenica Live, ecco perchè Alessio Vinci ha sbagliato

Scritto da , il Ottobre 29, 2012 , in Barbara D'Urso Tag:,
Barbara d'Urso sostituisce Vinci

text-align: center”>Barbara d'Urso sostituisce Vinci

Barbara d’Urso sarà la conduttrice di Domenica Live e tutti siamo curiosi di come manifesterà la sua euforia durante la puntata odierna di Pomeriggio Cinque in programma alle 16.10. Ieri l’ormai predecessore Alessio Vinci si era congedato dal pubblico della trasmissione dell’ammiraglia Mediaset non celando affatto il suo rancore nei confronti di questo passaggio di consegne, ma a destare interesse è questa sua dichiarazione al Corriere della sera fatta due settimane fa:

L’errore è stato credere di importare dall’estero un tipo di giornalismo anglosassone: qui il bizantinismo regna molto più della chiarezza. Manca la libertà di sentirsi libero“.

[imagebrowser id = 5664]

Barbara d’Urso due settimane fa non era stata nemmeno nominata per l’avvicendamento, ma evidentemente Vinci se l’aspettava: ciò che colpisce però è che l’ex giornalista della CNN si è adeguato eccessivamente allo stile della sua azienda. In una puntata di Matrix dedicata alla presentazione di Amiche per l’Abruzzo Gianna Nannini venne letteralmente zittita da Vinci quando la cantante chiede al sindaco di L’Aquila perche i telegiornali Rai e Mediaset avessero oscurato la notizia sulla manifestazione a L’Aquila. Questo sarebbe giornalismo anglosassone? Secondo: le domande a Nicole Minetti della prima puntata si sono rivelate di una banalità assoluta. Avrebbe potuto essere tranquillamente l’intervista a una ragazza appena uscita dal Grande Fratello, tanto non se ne sarebbe accorto nessuno. Non ci chiediamo nemmeno il motivo per il quale non siano stati posti dei quesiti circa le eleganti cene di Arcore, semmai ce ne siamo stupiti per l’assenza. Dulcis in fundo, una conduzione con toni di voce eccessivamente alti. Alzare la voce è sintomo di maleducazione a prescindere.

Barbara d’Urso tornerà a presidiare la fascia della domenica pomeriggio, tuttavia il giornalista e la sua collega Sabrina Scampini non hanno gravi colpe sui bassi ascolti del loro programma: la domenica ormai da anni è in mano a Videonews, fissatasi ormai sul circolo vizioso Avetrana – Corona – Parolisi. Barbara d’Urso sicuramente riuscirà a riportare Domenica Live almeno al 10 per cento di share, ma solo perchè è la conduttrice ideale nel cavalcare la cronaca nera con un pietismo caro al suo zoccolo duro di telespettatori.