X


Gabriel Garko rivela: “Come faccio a tutelare la mia privacy? In giardino ci sono i cani ed io sono armato”

Scritto da , il 12 Ottobre, 2012 , in Personaggi Tv

text-align: justify”>Gabriel Garko confessa:Devo tutto il mio successo alla FictionÈ il sex symbol del momento. Con il suo fascino ha stregato milioni di telespettatrici, giovani e non. Gabriel Garko, al secolo Dario Oliviero, si racconta  in un’intervista senza freni a Supercinema, in onda stasera su canale cinque, alle ore 23.30. Sguardo da playboy, fisico mozzafiato, il divo del piccolo schermo confessa: Devo la mia popolarità soprattutto alla fiction. E lo dico senza lo snobismo di tanti miei colleghi. E, in effetti, la grande notorietà Garko l’ha raggiunta grazie alla fortunata serie tv “L’onore e il rispetto”, nel corso della quale ha rivestito il ruolo di protagonista principale per tre stagioni consecutive. La terza, terminata di recente, ha riscosso un grande successo di pubblico, tant’è che già si sta parlando della realizzazione di una futura quarta serie. Il mio lavoro è quello di far sognare gli spettatori. Il primo film della mia vita è stato King Kong, quello con Jessica Lange. Ero talmente impaurito che finii nascosto dietro al sedile del cinema, ha dichiarato ai microfoni di Supercinema.

[imagebrowser id=5398]

E di donne, Gabriel Garko, ne ha fatte sognare parecchie. Inutile nascondere che, alla base del grande successo dell’attore, vi è la fortuna di possedere un fisico statuario ed uno sguardo così intrigante da fare invidia a numerosi maschietti. Ma non è tutto. Nel corso degli anni, infatti, Garko ha dimostrato grande impegno e determinazione.  Pur non possedendo, secondo molti, doti artistiche eccellenti, l’attore piemontese è riuscito a farsi strada nel mondo dello spettacolo  e della televisione. Attualmente, Garko è impegnato nella realizzazione del seguito di numerose fiction di successo che l’hanno visto protagonista al fianco della bellissima Manuela Arcuri. Prima fra tutte, “Il peccato e la vergogna 2”, serie televisiva la cui prima stagione, trasmessa  nel 2009, ha raggiunto picchi d’ascolto di 6.000.000 di telespettatori. Le riprese della fiction sono iniziate nel mese di luglio scorso e le  relative puntate non saranno trasmesse prima dell’autunno 2013.

Spazio, nel corso dell’intervista realizzata per Supercinema, anche all’argomento “privacy” che, per l’attore, risulta essere il bene più prezioso. La riservatezza della mia vita privata è la cosa cui tengo di più. Se un paparazzo entrasse in casa mia per rubare una foto? Sarebbe un problema suo. Nel mio giardino ci sono i cani e io sono armato!.  Per la serie: paparazzo avvisato, mezzo salvato.