X


Alessandra Mastronardi vestirà i panni di Giulietta nel film tv per la Rai

Scritto da , il 27 Dicembre, 2012 , in Personaggi Tv
foto di alessandra mastronardi

text-align: justify”>foto di alessandra mastronardiALESSANDRA MASTRONARDI TRA PASSATO E PRESENTE. È sicuramente una delle attrici più promettenti della nuova generazione del cinema e della fiction italiana. Alessandra Mastronardi, classe 86, riesce a destreggiarsi tra cinema, tv e teatro, senza mai perdere di credibilità. Nata a Napoli e cresciuta a Roma, già all’età di due anni comincia a muovere i primi passi nel mondo del cinema. La vera popolarità arriva con la fiction tv i Cesaroni, dove interpreta il ruolo di Eva Cudicini, figlia di Lucia (Elena Sofia Ricci). Coraggiosamente nel momento del massimo successo, Alessandra decide di tirarsi indietro per dedicarsi ad altri progetti e non di cavalcare l’onda e restare imprigionata a vita nello stesso personaggio  (scelta apprezzabilissima, che dimostra la sua volontà di sperimentarsi come attrice). Proficua anche la collaborazione con Sky, dove interpreta in Romanzo Criminale- La serie, il ruolo di Roberta. Alessandra collabora anche con delle produzioni estere ed in particolare lavora, nell’estate del 2011, con il regista Woody Allen nel film To Rome with love con attori del calibro di Roberto Benigni.Nell’ultima stagione televisiva, i suoi fan e i fan della serie, hanno potuto apprezzarla in un ritorno lampo alla garbatella. Si è calata, per una sola puntata, nuovamente nei panni di Eva. In questa occasione ha dichiarata che questa è stata la sua ultima volta ai Cesaroni.

[nggallery id=6849]

Per la Mastronardi il 2013 sarà un anno di lavoro, in quanto è stata scelta dal regista Riccardo Donna per interpretare il ruolo di Giulietta in Romeo e Giulietta. Il film tv, che la Lux Vide sta realizzando per la Rai, sarà girato in lingua inglese nelle suggestive location del Trentino. Al fianco della Mastronardi ci sarà l’attore Martin Rivas, che vestirà i panni di Romeo. La colonna sonora è stata affidata ad Andrea Guerra. Un 2013 impegnativo per un’attrice che ha preferito al successo facile e alla popolarità immediata, una strada più impervia da percorrere, ma che siamo sicuri la porterà lontano.  Scegliere in giovane età di abbandonare un trionfo sicuro per dedicarsi a progetti imprecisati non è da tutti, ma visti i successi, anche internazionali che la Mastronardi sta registrando, possiamo dire che la scelta à stata giusta. Molte altre attrici, anche con più esperienza di lei, potrebbero prenderla ad esempio e scegliere i ruoli in base alla caratura degli stessi piuttosto che alla voglia di apparire a tutti i costi.