X


Report anticipazioni 2 dicembre, Alitalia ed Eni nel mirino

Scritto da , il Dicembre 2, 2012 , in Programmi Tv Tag:

text-align: center” align=”JUSTIFY”>Milena Gabanelli conduce Report

REPORT, la trasmissione di inchieste giornalistiche condotta da Milena Gabanelli torna stasera 2 dicembre alle 21,30 su Rai Tre con nuovi servizi che si preannunciano piuttosto scottanti dopo lo stop di domenica scorsa a causa delle Primarie del centrosinistra. E stasera Report ha preparato delle inchieste, che come ogni volta, faranno scalpore. “Onorevoli esodati”, il primo servizio in onda, si occuperà di tutti i parlamentari italiani non rieletti che continuano a ricevere un “assegno di reinserimento all’attività lavorativa” nonostante risulterebbe costituzionalmente illegittimo soprattutto perchè esentasse. Uno scandalo che pende sulle teste degli italiani e soprattutto sulla “questione esodati” che sembra, a detta del Governo, annosa e irrisolvibile.

Altro servizio che desterà interesse da parte dei telespettatori è certamente quello intitolato “Corto circuito” che tratterà dell’Eni e le centrali idroelettriche in Serbia e Montenegro approvate nel 2009 da Silvio Berlusconi e il ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola che hanno investito una somma esorbitante di fondi pubblici nell’impresa. Report farà luce su questa attività che sembra non andare molto bene e soprattutto si preoccuperà di evidenziare chi effettivamente ci guadagna da questo progetto, considerati gli alti costi che gravano sullo Stato.

[imagebrowser id=6333]

E dopo che la stampa “tradizionale” ha abbandonato la vicenda Alitalia che tanto scalpore aveva suscitato, i giornalisti di Report tornano sulla vicenda per fare un resoconto su “come è andata a finire” e metterà in evidenza il fatto che i commissari straordinari che nel 2011 hanno sostituito l’ex commissario Augusto Fantozzi, non hanno ancora presentato il piano di riparto per saldare i 3 miliardi di debiti e il passivo della società spinge a dei risparmi preoccupanti, addirittura sul carburante extra senza però interferire, come ha sottolineato Alitalia, “con gli standard di sicurezza operativa”. Ma è veramente così?

Si parlerà poi di Sanità e degli investimenti stanziati per costruire nuovi ospedali terminati da un bel pezzo, e del project financing per i nuovi investimenti, caratterizzati da una parte di fondi privati che a lungo andare quadruplicano il costo delle nuove strutture. Il tutto mentre la società anziana è sempre maggiore in Italia e con essa anche le spese che contraddistinguono questa condizione, tra sanità e pensioni. E’ forse arrivato il momento di ripensare da subito a riconsiderare questa parte di popolazione come una risorsa attiva, dunque Report si occuperà anche di questo aspetto per una puntata ricca di spunti di riflessione. Appuntamento dunque stasera 2 Dicembre con una nuova puntata di Report alle 21,30 su Rai Tre.