X


PresaDiretta, stasera 27 gennaio il caso ILVA nella puntata “Lavoro Sporco”

Scritto da , il Gennaio 27, 2013 , in Programmi Tv Tag:

text-align: center”>Il caso ILVA a Presadiretta

PRESADIRETTA torna stasera 27 gennaio a partire dalle 21,30 su Rai Tre per occuparsi di un caso che è stato a lungo tempo sulle pagine della cronaca nazionale: la questione ILVA. Il programma condotto da Riccardo Iacona metterà principalmentein risalto il “caso politico” che gravita intorno alle acciaierie pugliesi, riferendosi specificatamente alla legge Salva Ilva voluta dal governo Monti che autorizzava l’acciaieria a continuare a lavorare nonostante i sequestri,  ma ritenuta incostituzionale dal tribunale del Riesame di Taranto. In attesa di conoscere i risvolti della vicenda, Presadiretta stasera sarà a Taranto nella puntata “Lavoro sporco” per fotografare la situazione dell’acciaieria più grande d’Europa con 2400 operai che sono già in cassa integrazione e molti che rischiano il lavoro se non si tornerà a produrre.

PRESADIRETTA sarà dunque sul posto grazie ai racconti di Liza Boschin, Vincenzo Guerrizio e Raffaella Pusceddu, senza tralasciare la ricostruzione di ciò che è accaduto all’acciaieria, che a sette mesi dagli arresti dei proprietari Emilio Riva e i suoi due figli e dei massimi dirigenti per “disastro ambientale” non è ancora cominciata la messa in sicurezza dell’impianto, tantomeno la bonifica delle aree interne ed esterne alla fabbrica. Ma è veramente così grave la situazione ambientale, e come mai nonostante i ripetuti allarmi e le imposizioni delle magistrature non si è provveduto a mettere ancora a norma l’impianto produttivo?

[nggallery id=7447]

Dopo aver indagato sul caso ILVA per valutare se effettivamente la produzione di acciaio sia o meno un lavoro sporco e dunque inquinante, Presadiretta sarà a Linz in Austria, considerata la seconda città più pulita della Nazione nonché la prima per produzione industriale,  in cui è presente anche un’acciaieria degli stessi anni di quella dell’ILVA che però non inquina.  Dunque, è possibile produrre acciaio senza inquinare, e allora perché in Italia tutto deve arrivare inevitabilmente all’estremo? In Lavoro sporco si parlerà inoltre dell’inquinamento del tratto di mare davanti al sito del G8 della Maddalena in Sardegna e della relativa inchiesta della magistratura a cui ancora non ha seguito una relativa bonifica. L’appuntamento è dunque per stasera alle 21,30 su rai tre per una nuova puntata di Presadiretta condotta da Riccardo Iacona.