X


Sanremo 2013, Ornella Vanoni più dolce con Chiara Galiazzo: “Lavoro con i giovani e non sono inferocita”

Scritto da , il Gennaio 29, 2013 , in Festival di Sanremo Tag:,
Sanremo 2013 Ornella Vanoni

text-align: center”>Sanremo 2013 Ornella Vanoni

SANREMO 2013, ORNELLA VANONI PIÙ DOLCE CON CHIARA GALIAZZO – Ornella Vanoni, dopo aver rilasciato delle dichiarazioni sui vari talent show e su Sanremo 2013, ha voluto precisare alcune questioni per non apparire come una fustigatrice severissima di giovani cantanti: ha sempre voluto dare una mano alle nuove generazioni, anche se pensa che ogni ragazzo debba fare un lungo percorso prima di diventare un’artista di tutto rispetto. Per lei è impensabile che Chiara Galiazzo (o qualunque altro cantante sfornato dai talent) possa partecipare direttamente al girone Big di Sanremo, senza aver prima trionfato nella gara dedicata ai cantanti emergenti. Ha spiegato le sue ragioni, per filo e per segno, sulla sua pagina Facebook ufficiale:

“Non sono affatto inferocita, per carità!, visto che nel mondo ci sono problemi ben più gravi. Ho detto solo che Chiara Galiazzo, la vincitrice di X Factor 6, un talent molto bello, dovrebbe fare un iter che tutti i ragazzi sono obbligati a compiere: prima di tutto, dovrebbe vincere tra i giovani del Festival, e solo successivamente potrebbe partecipare a Sanremo Big. Per me così è più che giusto”.

[imagebrowser id=7488]

ANDREA BOCELLI A SANREMO? LA VANONI SE LA RIDE! – Il percorso artistico di cui parla la Vanoni è una prova di sopravvivenza a tutti gli effetti, poiché in Italia di cantanti ce ne sono a vagonate, e quindi è molto difficile, se non impossibile, per tutti i nuovi talenti, restare aggrappati al mondo della musica:

“L’Italia è un paese di ridotte dimensioni e non può certamente assorbire un esubero di cantanti, i quali, per salvarsi, potrebbero scegliere di intraprendere la loro strada preferita all’estero. Fabio Fazio avrebbe voluto gestire il suo Festival di Sanremo in un altro modo, ma purtroppo non ci è riuscito: a Rai Uno non ha tutta la libertà di cui gode a Rai Tre. Andrea Bocelli a Sanremo come ospite internazionale? Non so se sia una notizia vera, fatto sta che non penso che abbia cambiato cittadinanza!”.

ORNELLA DALLA PARTE DEI GIOVANI – Dopodiché Ornella mette il punto anche sui talent show e sui ragazzi che vi partecipano:

“Mi rivolgo a tutti coloro che hanno avuto da ridire sul mio giudizio rivolto ai talent show. Non è giusto dire che io non lascio spazio ai giovani: il mio ultimo disco l’ho scritto a quattro mani con un ragazzo di diciotto anni e sto lavorando anche con un cantante rock di venti anni”.

Infine ci lascia con una perla di saggezza:

“Non giudicare gli altri, se non vuoi essere giudicato”.