X


Superbrain affondato da Aldo Grasso e Lucio Presta lo minaccia via Twitter

Scritto da , il Gennaio 1, 2013 , in Programmi Tv Tag:, ,
superbrain supermenti perego

text-align: justify”>superbrain supermenti perego

ALDO GRASSO CRITICA SUPERBRAIN, LUCIO PRESTA LO INSULTA – Come poteva concludere l’anno il critico televisivo più chiacchierato del momento? Ovviamente parlando male dell’ultimo show televisivo approdato in Rai. In questo caso, a passare sotto le grinfie di Aldo Grasso è stato proprio “Superbrain – Le Supermenti”, show condotto il 29 dicembre da una rivitalizzata Paola Perego.

In via definitiva “Superbrain – Le Supermenti” ci è sembrato un programma molto ben confezionato, forse una cura dei dettagli troppo scrupolosa (e non solo) ma il critico tv sulle pagine del Corriere della Sera ha puntato il “carico da 90” sentenziando che la conduttrice era in quello show semplicemente per un accordo fra Rai e Lucio Presta (impresario di molti vip) che deliberò la serata evento “La più bella del mondo” di Benigni. L’accordo è stato coniamo proprio come “Pacchetto Benigni”. Questa la dichiarazione scottante:

Non dev’essere facile per Paola Perego condurre dopo alcune esperienze sfortunate: sa che è lì in quanto moglie di Lucio Presta e forse il programma fa parte del “Pacchetto Benigni”. La capiamo…

[nggallery id=6884]

Alla lettura di queste affermazioni, le repliche all’articolo sono state le più diverse. Paola Perego ha twittato sul proprio social-profilo che è abituata alle malignità della gente porgendo i suoi ringraziamenti alla rete per aver deciso di realizzare “Superbrain”; parlando della rete, il neo direttore di Rai1, l’iper twittante Giancarlo Leone, non si è risparmiato in dichiarazioni ed ha negato l’esistenza di un papabile “Pacchetto Benigni”.

Tutte risposte molto tranquille, insomma. A smorzare gli animi pacati però ci ha pensato Lucio Presta (impresario nonché marito della Perego) che sempre su Twitter si è scagliato ferocemente sulle affermazioni del critico:

Vedi Aldo Grasso, non hai mai avuto le palle e non le avrai mai. Spero facciano a tua moglie e figli quel che tu fai agli altri. Vergognati! Aldo Grasso, del resto, se vieni dopo il meteo ci sarà un motivo! Sei un c*glione. Ma uno solo! Aldo Grasso, quella di oggi non è critica ma solo livore. Tutti lo pensano ma nessuno ha il coraggio di dirtelo: SEI UN C*GLIONE anche nel 2013…

Un carattere davvero troppo fumantino per l’inizio del nuovo anno. Signor Presta, chissà che il nuovo anno generi in Lei un po’ di pacatezza rispetto a questo livore che ha sempre avuto contro i critici televisivi. Poi, si sa, non arrabbiarsi fa bene alla salute.