X


Valeria Marini: vietato il suo matrimonio in Vaticano

Scritto da , il Gennaio 26, 2013 , in Personaggi Tv Tag:,

text-align: justify”>Valeria Marini: le sue nozze non potranno essere celebrate in Vaticano. Doccia fredda per la celebre showgirl e stilista. Dalla gioia alla delusione non c’è che dire. Il suo sogno di matrimonio rischia di essere incrinato da un veto direttamente dal Vaticano. La Marini avrebbe dovuto celebrare il suo matrimonio con Giovanni Cottone nella Chiesa di S. Anna, ma a quanto pare questo non sarà più possibile. Sembra che dall’Alto sia stato vietato di celebrare il matrimonio in quella Chiesa. Circolano delle indiscrezioni sui motivi di tale divieto. La motivazione ufficiale è che l’edificio sarebbe in ristrutturazione ma, a dire il vero, sempre più voci vorrebbero la motivazione reale attribuita a motivi etici e morali. La bella Valeria, infatti, è considerata un personaggio “scomodo” alla morale cristiana, vista la sua esuberanza, la sua sensualità e sopratutto perché avrebbe contratto, negli anni, convivenze e numerose relazioni e cioè sarebbe poco gradito al Vaticano. 

[imagebrowser id=7433]

C’è chi dice che il matrimonio in Vaticano sia possibile solo ai fedeli della parrocchia e ai dipendenti Vaticani. I ben informati rivelano che la Marini è rimasta molto delusa dalla decisione di vietare le sue nozze, ma che insieme al suo amico, il monsignor Francesco Gioia che celebrerà il matrimonio, sta cercando una soluzione alternativa per fare in modo che nulla possa rovinare il suo momento. La scelta della Santa Sede non è del tutto incomprensibile, se si pensa al fatto che, seppur i matrimoni nelle chiese Vaticane siano concessi, è sempre richiesta una certa riservatezza, da parte di vip e non. E nella lista degli invitati del matrimonio di Valeria Marini, spiccano fior fiore di Vip, che arriveranno affollando la Chiesa e richiamando anche un gran numero di giornalisti. Basti pensare che i testimoni della Valeriona nazionale saranno Maria Grazia Cucinotta, Anna Tatangelo e perfino Ivana Trump