X


Grey’s Anatomy 9: spoiler sul finale di stagione. Sneak peek 9×14 “The face of change”

Scritto da , il 5 Febbraio, 2013 , in Serie & Film Tv
greys-anatomy-9-alex-e-jackson-foto

text-align: justify”>greys-anatomy-9-alex-e-jackson-fotoGREY’S ANATOMY 9 – Dopo il giro di boa, iniziano ad arrivare le prime indiscrezioni sul finale di stagione: per la prima volta nella storia del medical drama sembra che non ci sarà un epilogo tragico, o almeno questo è quello che ha detto Shonda Rhimes al sempre aggiornatissimo Michael Ausiello di TvLine. in particolare, la creatrice di Grey’s Anatomy ha detto di avere un’idea generale sul tipo di finale che avrà la nona stagione ma questo “si sta evolvendo con la progressione della stagione ed in questo momento non è considerata una catastrofe“. E’ pur vero che quando si tratta di Shonda non si può mai stare tranquilli e bisognerebbe analizzare a fondo la sua idea di catastrofe, che non sempre coincide con quella del suo pubblico. Ad ogni modo, mancano ormai 10 puntate all’ultimo episodio della stagione. Tra due giorni, invece, andrà in onda l’episodio 9×14 “The face of change”, di cui sono stati rilasciati i primi sneak peek che trovate alla fine di quest’articolo.

Tanti i cambiamenti avvenuti al Seattle Grace ma sono ancora pochi se confrontati con quelli che accadranno nelle puntate a seguire: l’ospedale verrà reso più funzionale, standardizzato e venduto a privati. E i dottori che fine faranno?

Di sicuro uno di loro finirà nella brochure di presentazione del Seattle Grace ed i probabili candidati che diventeranno il nuovo volto dell’ospedale sono Alex Karev e Jackson Avery. Nel primo sneak peek è proprio questo l’argomento di discussione che tiene banco sia tra gli specializzandi sia tra gli strutturati e sembra che ad avere più chance sia Jackson. Il dottore è infatti famoso non solo per essere l’erede del dottor Sloan ma ha dalla sua parte anche un cognome celebre nel mondo della medicina, cognome che inizialmente ha voluto celare mentre ora potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione per aiutare l’ospedale. Anche Cristina Yang era in lizza per diventare “testimonial” del Seattle Grace, ma la dottoressa ha poi declinato l’invito con la scusa che “questa faccia va solo nella brochure del premio Nobel“.

Il secondo video invece mostra una situazione particolarmente imbarazzante che coinvolge Alex, Jo e la coppia Cristina ed Owen: non vi anticipiamo nulla, guardate da voi cosa succederà…

http://www.youtube.com/watch?v=l9XlHFjXlwk

http://youtu.be/wkP5nMrNycM