X


The Voice of Italy inizia il 7 marzo e viene spostato al giovedì

Scritto da , il Febbraio 1, 2013 , in Programmi Tv Tag:,
Foto giudici di The Voice of Italy su Rai 2

text-align: justify”>Foto giudici di The Voice of Italy su Rai 2THE VOICE OF ITALY INIZIA IL 7 MARZO. Il nuovo talent show di Rai Due ha ormai preso forma con Fabio Troiano come conduttore, Raffaella Carrà, Noemi, Riccardo Cocciante e Piero Pelù come giudici e Rtl 102.5 scelta come radio ufficiale. Le puntate delle ‘blind audition‘ si stanno registrando in questi giorni e dalle prime notizie sembra che Raffaella Carrà stia dominando tra i giudici. Anche lo studio è molto bello e si attiene molto a quello originale, confermando che la seconda rete di Stato punta molto su questo programma per rialzare gli ascolti in crisi. Ma veniamo quindi alle ultime notizie che riguardano il talent show perché siamo in grado di fornirvi una nuova data di debutto.

The Voice of Italy era previsto nella giornata del martedì e la data di debutto era stata fissata al 19 febbraio, la settimana subito dopo Sanremo. Come prevedibile però la data di partenza è già cambiata. La collocazione che era stata scelta effettivamente destava molti dubbi visto che proprio quella sarà la settimana clou per quanto riguarda le elezioni politiche italiane e quasi sicuramente le reti Rai si dedicheranno proprio a programmi di approfondimento essendo un servizio pubblico. Ma allora quale sarà la nuova data di partenza? Il 7 marzo, salvo nuovi cambiamenti di idea, ci sarà quindi il debutto ufficiale di questo nuovo talent show che all’ estero sta avendo un clamoroso successo. Da notare anche il fatto che è cambiato il giorno di messa in onda: si passa dal martedì al giovedì.

The Voice of Italy parte giovedì 7 marzo. Nella nuova collocazione quindi la trasmissione se la dovrà vedere con Santoro, ma anche le forti fiction di Rai 1. Intanto Giancarlo Leone su Twitter annuncia che se The Voice supererà una ‘certa soglia‘ passerà poi su Rai 1. Non è chiaro però a cosa si riferisse esattamente il direttore: il programma sarà spostato già in questa prima edizione, magari con le fasi finali oppure il direttore si riferiva ad un’ eventuale seconda edizione? Vedremo quindi se The Voice riuscirà a conquistare il pubblico italiano oppure se farà la fine dello sfortunato Star Academy condotto da Francesco Facchinetti. E voi seguirete The Voice of Italy?