X


“Che bella giornata” con Checco Zalone: approda in Tv il film più visto di tutti i tempi

Scritto da , il Marzo 14, 2013 , in Serie & Film Tv Tag:

text-align: center”>Checco Zalone

“CHE BELLA GIORNATA” CON CHECCO ZALONE: APPRODA IN TV IL FILM PIU’ VISTO DI TUTTI I TEMPI. E’ la commedia italiana più seguita in assoluto: trattasi di “Che bella giornata”, film con Checco Zalone, che arriva in Tv. Questa sera, infatti, la pellicola verrà proposta in prima Tv assoluta alle 21.10 su Canale 5, nell’ambito del ciclo “Nuova Commedia Italiana”. Il film è prodotto da Pietro Valsecchi e distribuito da Medusa. E’ il secondo di Checco Zalone e nelle sale ha appassionato circa 7.400.000 spettatori, con un incasso di ben 47 milioni di euro. Le riprese del film si sono svolte a Alserio, Robecchetto con Induno, Cuggiono, Polignano a Mare, Alberobello, Turbigo, Milano, Roma e Carate Brianza. Con la messa in onda televisiva, la commedia stasera sfiderà il fortunato talent di Radue “The Voice”.

“CHE BELLA GIORNATA”: LA TRAMA. La storia si svolge a Milano: Checco, buttafuori di una discoteca della Brianza, in seguito al pericolo di attentati che richiede misure straordinarie per i luoghi a rischio, viene assunto come addetto della sicurezza del Duomo di Milano. Qui l’uomo fa la conoscenza di Farah (Nabiha Akkari), una studentessa d’architettura che si finge francese. Checco si innamora di lei ma la ragazza in realtà è araba ed è a Milano per portare a termine una spietata vendetta personale. Vista l’ignoranza e l’ingennuità di Checco, Farah riconosce subito in lui l’alleato perfetto con cui svolgere al meglio i suoi piani. Tutto sembra andare per il verso giusto ma Farah farà presto i conti con l’animo di Checco che cambierà definitivamente le sorti della sua vita.

Diretto da Gennaro Nunziante, nel film recita anche Tullio Solenghi nei panni di Papa Benedetto XVI. Il cantautore Caparezza sfila in un cameo nei panni di sè stesso. Checco Zalone, reduce dall’esordio cinematografico di successo “Cado dalle nubi”, ha così commentato la suo nuova avventura sul set: “Avete presente il cinema italiano di Fellini, Visconti, Scola, Pasolini? Anche il mio è un film italiano! Questo per rispondere a quella critica ottusa e prevenuta che si ostina a non riconoscere le tante ormai acclarate affinità del mio cinema con quello dei suddetti colleghi”. L’appuntamento con “Che bella giornata” è per stasera alle 21.10 su Canale 5.