X


Da Un medico in famiglia a La prova del cuoco: Margot Sikabonyi sfida in cucina Giorgio Marchesi

Scritto da , il Marzo 24, 2013 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Un medico in famiglia

DA UN MEDICO IN FAMIGLIA A LA PROVA DEL CUOCO: MARGOT SIKABONYI SFIDA IN CUCINA GIORGIO MARCHESI. Sfida tra due volti noti della popolarissima fiction di Raiuno Un medico in famiglia ieri nelle cucine de La prova del cuoco: Maria Martini (Margot Sikabonyi) si è scontrata a colpi di pietanze con Marco Levi (Giorgio Marchesi). Nella spesa della squadra del pomodoro, capitanata da Giorgio Marchesi e Martino Scarpa: macinato, gorgonzola, pancetta affumicata, pasta brisè e carciofi; nella spesa della squadra verde, guidata da Margot Sikabonyi abbinata a Simone Loi, invece: filetto di maccarello, puntarelle, piselli, ricotta di pecora e orzo. Sulla tavola della cucina rossa: tartelletta con carciofi, pancetta e crema di gorgonzola e hamburger di manzo con chips di carciofi; sulla tavola della cucina verde, invece: orzotto con crema di piselli e ricotta e filetto di maccarello scottato con insalata di spinaci e puntarelle. A trionfare è stata Margot Sikabonyi premiata dal pubblico in studio con il 52% dei voti.

SQUADRA DEL PEPERONE – Margot Sikabonyi con Simone Loi: ORZOTTO CON CREMA DI PISELLI E RICOTTA DI PECORA

Ingredienti: sedano, carote, cipolle, orzo, olio, piselli, sale, acqua e ricotta di pecora.

Procedura per la preparazione: realizzare un brodo vegetale con sedano, carota e cipolla; tostare l’orzo con un filo d’olio e con il brodo vegetale; nel frattempo preparare una crema frullando i piselli precedentemente sbollentati in acqua salata con olio, un pò d’acqua e un pizzico di sale; mantecare e far addensare fuori dal fuoco; realizzare una quenelle con la ricotta di pecora, inserirla nella crema di piselli e mescolare; adagiare la quenelle di ricotta al centro dell’orzotto condendola con un filo d’olio.

SQUADRA DEL PEPERONE – Margot Sikabonyi con Simone Loi: FILETTO DI MACCARELLO SCOTTATO CON INSALATINA DI SPINACI E PUNTARELLE

Ingredienti: 1 maccarello, olio, sale, pepe, spinaci e puntarelle.

Procedura per la preparazione: pulire il maccarello, scottarlo e insaporirlo in padella con olio, sale e pepe; nel frattempo saltare gli spinaci in una padella calda con olio e sale; condire le puntarelle e adagiarle insieme agli spinaci su un piatto; sovrapporvi il maccarello croccante.

SQUADRA DEL POMODORO – Giorgio Marchesi con Martino Scarpa: TARTELLETTA CON CARCIOFI, PANCETTA E CREMA DI GORGONZOLA

Ingredienti: pasta brisè, 2 uova, sale, pepe, panna, formaggio grattuggiato, pancetta tagliata a cubetti, 1 cipolla, olio, carciofi e gorgonzola.

Procedura per la preparazione: ricavare dalla pasta brisè la forma della tartelletta; nel frattempo sbattere 2 uova, unirvi un pizzico di sale, un pò di pepe, panna, formaggio grattuggiato e mescolare fino a formare una crema; far rosolare intanto in una padella la pancetta tagliata a cubetti con cipolla, olio e carciofi tagliati a pezzetti; farcire la tartelletta con la crema precedentemente realizzata e con la pancetta e i carciofi spezzettati; chiuderla e infornare a 190 gradi per circa 15 minuti; nel frattempo scaldare il gorzongola a cubetti con la panna; versare il composto pronto su un piatto e sovrapporvi la tartelletta cotta.

SQUADRA DEL POMODORO – Giorgio Marchesi con Martino Scarpa: HAMBURGER DI MANZO CON CHIPS DI CARCIOFI

Ingredienti: carne di manzo tritata, sale, pepe, tabasco, parmigiano grattuggiato, olio d’oliva, olio di arachidi, carciofi, latte, farina, semi di sesamo e pasta brisè.

Procedura per la preparazione: mescolare in una bacinella la carne di manzo tritata con senape, sale, pepe, tabasco e parmigiano grattuggiato; formare l’hamburger e cuocerlo in padella con un filo d’olio; nel frattempo realizzare le chips di carciofi tagliando a pezzetti l’ortaggio, passandolo nel latte (per 10 minuti) e successivamente nella farina, prima di friggerlo in olio bollente di arachidi; ritagliare dei cerchi dalla pasta brisè e guarnirli con semi di sesamo; dorarli in forno e servire con l’hamburger.