X


La Scimmia: interrogazioni a tappeto per gli studenti

Scritto da , il Marzo 23, 2013 , in Programmi Tv Tag:
Foto di John Peter Sloan, professore di inglese

text-align: justify”>Foto di John Peter Sloan, professore di ingleseLA SCIMMIA: I PROFESSORI INTERROGANO I RAGAZZI. Una puntata priva di emozioni quella di oggi del programma dedicato alla scuola all’ interno di Amici. I professori si sono limitati a interrogare i ragazzi e a dare i loro voti, nessuna sfida prevista questa settimana e di conseguenza anche la prossima. Non è stato mostrato nemmeno il registro di classe dei ragazzi, nonostante siano passate due settimane dall’ ultima puntata andata in onda. Il programma sembra non avere, ormai, un’ idea precisa di come proseguire il percorso verso la maturità. Insomma non è ancora chiaro come verrà scelto il vincitore, ma soprattutto se ci sarà. I ragazzi del programma, ormai, sono veramente pochi: a questo punto perché non raccontare le loro esperienze e le loro emozioni nel percorso verso la maturità?

La Scimmia: il programma potrebbe così sicuramente acquistare un senso logico ed essere anche più interessante. Il tempo a disposizione, infatti, è poco sia per fare sfide che per interrogare i ragazzi: i voti spesso sono ingiustificati creando un po’ di confusione nel pubblico che sta seguendo. L’ idea di portare la scuola in tv in questo modo non è sicuramente la migliore che si poteva auspicare. Speriamo che si lasci perdere un po’ l’ aspetto da reality e diventi più un’ occasione per parlare. Ma ora passiamo a scoprire cosa è successo nella puntata di oggi.

La Scimmia: le interrogazioni. Inizia il professore di inglese Sloan che chiede a Moira di descrivere Moreno: intelligente, troppo magro e troppo basso. Luca, invece, deve descrivere Maria De Filippi: alta, bella, splendida e non ci vede benissimo(il professore gli ha richiesto di dire una cosa negativa, ndr). Noemi deve descrivere il professore Camurri: non è molto alto, non è molto magro e ha dei bellissimi capelli(in realtà è pelato, ndr). Virginia deve descrivere Emanuele: magro, alto, pazzo, affascinante e un po’ troppo timido. Il professore dà 6 a tutti, mentre Luca si becca un 4. Si parla di un problema filosofico con il professore Camurri: c’è su un binario un treno che se va dritto uccide 5 persone se tira la leva e gira ne uccide una. Cosa farebbero i ragazzi? Intervengono Virginia che tirerebbe la levetta(6 come voto, ndr), 4 a Luca che non sapeva cosa fare, e 6 e mezzo a Vincenzo. La Scimmia torna la prossima settimana.