X


Presadiretta, stasera 17 marzo reportage sul mondo dei precari e della Controriforma Fornero

Scritto da , il Marzo 17, 2013 , in Programmi Tv Tag:
Presadiretta

text-align: center”>Presadiretta torna stasera 17 marzo con un reportage sul precariato

PRESADIRETTA e il mondo del precariato. Stasera 17 marzo alle 21,30 tornano le inchieste di Riccardo Iacona e la sua squadra di Presadiretta che saranno interamente dedicate al mondo del lavoro tra risorse e criticità. Dopo la riforma del lavoro del Governo Monti firmata dal ministro Elsa Fornero che si proponeva l‘obiettivo di rendere più flessibile e moderno il mercato del lavoro e aumentare il tasso di occupazione del Paese, come si è evoluto il mondo del lavoro? A quanto pare nulla risulta migliorato infatti oltre a non essere diminuiti i contratti precari, gli stessi sono addirittura aumentati sfondando il tetto di tre milioni di lavoratori atipici.

PRESADIRETTA attraverso le inchieste di stasera paleserà infatti la drammatica realtà italiana: il 40 % dei giovani è senza lavoro in un raffronto peggiorativo rispetto all’anno precedente in cui erano il 29% per cento dei giovani che erano alla ricerca di un impiego. Dunque, oltre ad un aumento della disoccupazione, l’abolizione dell’art. 18 non ha favorito, come pure si era detto da parte del Governo, nuove assunzioni visto che la disoccupazione totale in Italia è all’11,7 per cento rispetto al 10,7 del 2012. Gli obiettivi della Riforma Fornero dunque sono totalmente saltati, e per molti aspetti tale Riforma è stata peggiorativa per il mondo del lavoro tanto da poter parlare di una “Controriforma”.

PRESADIRETTA andrà dunque ad indagare sulle vicende legate al lavoro in mezzo ai precari, laureati e iscritti agli albi dei professionisti, avvocati, ingegneri, architetti, medici, sfruttati, senza contratto, con finte partite iva e pagati con cifre irrisorie. E anche nel mondo degli imprenditori che racconteranno alle telecamere del programma le vere ragioni che impediscono loro di aumentare la quota dei contratti a tempo indeterminato. Si tornerà poi a parlare della vertenza dell’ ALITALIA, dei 600 lavoratori di ALMAVIVA CONTACT, una grande azienda di call center i cui lavoratori sono stati licenziati per “improduttività’”  e la successiva apertura di un nuovo call center della stessa azienda a Catanzaro e storie di ordinaria amministrazione nell’Italia del precariato e delle ingiustizie. Appuntamento dunque stasera alle 21.30 su Rai Tre con Presadiretta e le inchieste di Marina Del Vecchio, Vincenzo Guerrizio, Alessandro Macina, Raffaella Pusceddu e Elena Stramentinoli.