X


Cinema, cinema: Salt, con Angelina Jolie, inaugura il ciclo di film in prima tv su Rai2

Scritto da , il Aprile 7, 2013 , in Serie & Film Tv Tag:,

text-align: center”>Cinema, cinema: Salt, con Angelina Jolie su Rai2

Cinema Cinema è il nuovo un nuovo ciclo di film d’azione in programmazione in prima serata su Rai2 a partire da lunedì 8 aprile. Come un tempo era nella tradizione della rete ammiraglia Mediaset, ora la seconda rete Rai prova a conquistare gli amanti del grande schermo con un ciclo di lunedì sera dedicati a pellicole in prima visione tv, tutte all’insegna dell’azione e dell’adrenalina. Il nuovo ciclo di film vanterà titoli famosi come Karate Kid – La leggenda continua (2010, diretto da Harald Zwart), Faster (2010, George Tillman Jr.), I poliziotti di riserva (2010, Adam McKay), Trespass (2011, Joel Schumacher) e Source Code (2011, Duncan Jones), interpretati da affermati attori holliwoodiani come Jake Gyllenhaal, Jaden Smith, Dwayne Johnson, e le star da Hall of Fame Nicole Kidman, Nicolas Cage e Jackie Chan.

Cinema, cinema dedicherà ogni serata ad uno specifico attore o attrice: la prima di questi sarà proprio la bella Angelina Jolie, diva e attivista per i diritti umani, meglio nota come la Lara Croft di Tomb Raider, protagonista di film di successo come Mr & Mrs Smith, Changeling e The Tourist. Il film in onda lunedì 8 aprile su Rai2 è uno dei suoi ultimi lavori cinematografici, Salt, diretto da Phillip Noyce: un thriller ricco d’azione e colpi di scena, incentrato sulle vicende di agenti segreti americani alle prese con delle spie russe.

Salt è ambientato sul confine tra Corea del Nord e Corea del Sud, dove Evelin Salt, l’agente segreto della CIA interpretato dalla Jolie, prigioniera di un carcere governativo, viene liberata grazie all’intervento del suo compagno Mike Krause (August Diehl), ma i guai per lei cominciano presto. Durante l’interrogatorio ad una spia russa, Vassily Orlov (Daniel Olbrychski), da parte di Salt e del suo collega Ted Winter (Liev Schreiber), la protagonista viene accusata di essere coinvolta in una missione segreta che punta all’uccisione del presidente russo, in visita in quei giorni a New York. Inziano così una serie di vicissitudini per l’agente Salt che la vedono combattere contro tutti, compresi i suoi colleghi, per affermare la propria innocenza.