X


Don Matteo 9: Le prime anticipazioni sulla trama

Scritto da , il 15 Aprile, 2013 , in Serie & Film Tv

text-align: center”>

DON MATTEO 9, LE PRIME INDISCREZIONI SULLA TRAMA – Trapelano le prime indiscrezioni dal set spoletino della nona stagione di Don Matteo, che, dopo la conferma del cambio di location da Gubbio a Spoleto, vedrà nella trama new entry e clamorose uscite di scena, come quella della neo sposa Patrizia Cecchini (Pamela Saino) che abbandonerà per questa stagione l’amato marito Giulio Tommasi (Simone Montedoro), che resterà invece nella fiction. Dopo otto anni di onorate riprese in quel di Gubbio, è ormai ufficiale il cambio di location nella centrale piazza duomo di Spoleto scelta come punto principale per il diramarsi della storia, dove si trasferiranno il maresciallo Cecchini (Nino Frassica), il capitano Tommasi ma senza la fresca mogliettina e, ovviamente, il protagonista della fiction don Matteo, interpretato da Terence Hill. Cambio anche di parrocchia per il prete, che ora si ritroverà  a dire messa (e a risolvere i casi di omicidio un minuto prima dei carabinieri) nella basilica spoletina di sant’Eufemia.

DON MATTEO 9, DON MATTEO CONVOCATO A ROMA, TOMMASI SENZA LA MOGLIE – Il cambio di location, che sicuramente non passerà inosservato dai tanti fans della fiction, verrà giustificato e spiegato nella prima scena della nuova stagione. Come si apprende dalle pagine de Il Giornale Dell’Umbria, pare infatti che la fiction si aprirà con la convocazione di don Matteo a Roma, dove si recherà per poi apprendere di essere stato trasferito a Spoleto, cittadina umbra a pochi chilometri da Gubbio. Il trasferimento non dovrebbe sconvolgere molto la linea generale su cui si sono costruite ben otto stagioni della fiction, ma non è ancora dato sapere che destino è stato preservato per la coppia Tommasi/Cecchini (Patrizia ndr), convolata a nozze sul finire della scorsa stagione ma già separata, almeno fisicamente, sul nascere di questa nuova. Non è ancora chiaro nemmeno come verrà giustificato il trasferimento del capitano e del maresciallo, che seguiranno don Matteo nella stessa cittadina. 

IL M5S CHIEDE IL MIGLIORAMENTO DEL DECORO URBANO DELLA CITTÀ – Prima di saperne di più anche su questo aspetto, sappiamo fin’ora che le riprese si sposteranno per qualche scena nel chiostro dell’abbazia di Sassovivo a Foligno. Niente Gubbio, dunque, ma sempre Umbria che, grazie alla grande portata della fiction ed al folto seguito di appassionati che la seguono assiduamente, avrà modo ancora una volta di pubblicizzare al meglio il proprio territorio. Su questo punta il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Spoleto che ha chiesto a gran voce al sindaco della cittadina di migliorare il decoro urbano, sia per una migliore immagine per i turisti che si stima aumenteranno invogliati dalla fiction, ma anche e soprattutto per migliorare la qualità dello spazio pubblico per i cittadini stessi. Tra gli altri interventi, il gruppo ha richiesto un migliore posizionamento dei cestini per i rifiuti e più attenzione alla pulizia delle strade cittadine. Per dovere di cronaca, le riprese della nona stagione della fiction prenderanno il via il 13 maggio per dodici settimane, e da domani partiranno i casting alla ricerca di comparse e figuranti.