X


Fabri Fibra escluso dal Concerto del Primo Maggio a causa dei testi delle sue canzoni

Scritto da , il Aprile 17, 2013 , in Notizie Varie Tag:

text-align: center”>

NIENTE CONCERTO DEL 1 MAGGIO PER FABRI FIBRA –  Fabri Fibra non salirà sul palco del tradizionale concerto del 1 Maggio a Piazza San Giovanni a Roma. La sua partecipazione è stata negata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil e l’organizzatore Marco Giordano è stato costretto ad eseguire le direttive .

A dare la notizia è il Corriere della Sera. Fibra non sarà dunque tra i cantanti che si esibiranno  all’appuntamento annuale col Corcertone. Il cantante non si è detto molto sorpreso di tale decisione. Alla base della decisione dei sindacati ci sarebbero i testi delle canzoni dell’uomo, accusate di diffondere messaggi negativi, omofobi e sessisti.

Fibra ha scritto un post su Facebook per esprimere le sue opinioni circa questa esclusione, dicendo che gli sembrava strano il contrario, e cioè un ok alla sua partecipazione: “L’invito di Giordano mi ha sorpreso, ma poi non sono gli organizzatori che decidono chi suona in piazza. Nei miei testi non viene letto da tutti l’impegno sociale e politico per questi eventi.” Il rap ha detto che oggi il suo genere musicale non viene molto capito, c’è ancora bisogno di andare a fondo per scoprirlo davvero. Aggiunge: “Il Primo Maggio è ancora soggetto a certi schemi e altri circuiti live non ci sono più.” I concerti per lui sono una grande occasione per mostrare le potenzialità musicali live dei cantanti e da l’appuntamento ai suoi fan per il tour di quest’estate e del prossimo autunno. Il veto per la partecipazione di Fibra al Concertone era arrivato da D.i.r.e (Donne in rete contro la violenza) che ha chiesto per lettere l’esclusione del rapper. Esclusione che alla fine, dunque, c’è stata. Voi siete d’accordo? Intanto il concerto ci aspetta il 1 Maggio con alla guida Geppi Cucciari che annuncia una edizione a misura di crisi…