X


Le Iene: anticipazioni della puntata di venerdì 26 aprile. Palazzo Toniolo: ancora un cantiere?

Scritto da , il Aprile 26, 2013 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Le Iene: anticipazioni della puntata di venerdì 26 aprile

Le Iene by night tornano con un nuovo appuntamento venerdì 26 aprile 2013 alle ore 23.05 su Italia 1. Al timone del programma, la stessa squadra domenicale: Ilary Blasi, Teo Mammucari conducono una puntata inedita insieme alla Gialappa’s Band. Tanti i reportage di denuncia sociale ma anche i sevizi esilaranti degli inviati di Italia1. E chissà se vedremo già in questa puntata l’episodio che ha visto protagonista la Iena Filippo Roma, cacciata da un nervoso Franco Marini a causa di domande impertinenti sui privilegi della politica.

Tra i servizi di questa puntata, un nuovo aggiornamento di Giulio Golia sulla questione delle cure compassionevoli a base di cellule staminali, dopo la vittoria della piccola Sofia che ha potuto riprendere la terapia e l’arrivo di un nuovo decreto restrittivo che rischia di gettare nella disperazione decine di famiglie. Filippo Roma torna ad occuparsi di sprechi della Casta: la Iena indaga su Palazzo Toniolo, edificio nel centro storico di Roma acquistato dal Senato nel 2003 per nove milioni di euro.

[imagebrowser id=7580]

Il Senato della Repubblica ha ottenuto il cambio di destinazione d’uso per costruire degli uffici all’interno del Palazzo: i lavori di ristrutturazione, partiti già da qualche anno, sono già costati 10 milioni di euro.  Eppure c’è un cantiere ancora aperto nel cuore della Capitale: per questo Filippo Roma ha chiesto spiegazioni al Presidente del Senato Pietro Grasso. L’ex magistrato si è impegnato a trovare una soluzione: “Non c’è bisogno che mi dica, conosco benissimo. Ho già chiesto gli atti”. E alla richiesta della Iena di tenere informato il programma degli sviluppi della vicenda, Grasso ha risposto: “Quando volete”. Le Iene, nella puntata in onda venerdì 26 aprile in seconda serata su Italia1, tornano ad occuparsi delle migliaia di contravvenzioni prese tramite i T-red, i dispositivi che servono a multare i conducenti che passano con il semaforo rosso. L’appuntamento è in seconda serata su Italia1.