X


The Apprentice 2: il Boss Flavio Briatore torna a settembre su SkyUno

Scritto da , il Aprile 10, 2013 , in Programmi Tv Tag:
the apprentice 2 flavio briatore

text-align: justify”>the apprentice 2 flavio briatore

THE APPRENTICE 2, DA SETTEMBRE SU SKYUNO CON FLAVIO BRIATORE – Dopo vari tira e molla, pare sia ufficializzato il ritorno a settembre 2013 di Flavio Briatore  al timone della seconda stagione di The Apprentice, talent show importato dall’estero dove i concorrenti si sfidano fra loro a colpi di prove relative al mondo degli affari e del management. The Apprentice 2 però non andrà più in onda su Cielo Tv ma farà il salto di qualità passando sull’emittente pay SkyUno.

C’è da dire che questa mossa è abbastanza azzardata visti i pochi ascolti incassati nella prima stagione sulla rete da oggi capitanata da Simona Ventura col suo Cielo che Gol! ma, è anche vero, che il The Apprentice italiano ha dato vita ad una sorta di cult-tv da cui poi sono scaturite le imitazioni di Crozza (per esempio). Insomma, se è riuscito a raccogliere un popolarità modesta su un canale poco considerato come Cielo tv, passando a SkyUno The Apprentice potrebbe vedere una nuova rinascita. E la rinascita pare non sarà puramente relativa alla collocazione di palinsesto…

Grosse novità ci aspettano in The Apprentice 2 non solo per la rete in cui verrà collocato ma anche in merito alle singole puntate e alle prove che i concorrenti dovranno disputare. Secondo quanto ha pubblicato in esclusiva Reality House, The Apprentice 2 abbandonerà le serate a doppia puntata da 50 minuti ciascuna per realizzarne di nuove da 90/100 minuti. Quindi, più contenuti e, al tempo stesso più serate da coinvolgere per la il canale satellitare.

In merito alle prove, il talent show dell’imprenditoria lancerà i concorrenti in prove molto più serie, lasciandosi alle spalle quelle da promoter (del caffè nei corridoi di un ipermercato) o da venditori di pesce (al mercato rionale) che abbiamo visto nella prima edizione. Ogni puntata, pare, coinvolgerà un’azienda “al top” o “da shogno”, per dirla alla Maurizio Crozza.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti? Noi poveri telespettatori non provvisti di decoder Sky dovremmo beccarsi la seconda stagione di Apprentice in differita come già sta accadendo a Masterchef Italia?