X


“Chi l’ha visto?”, anticipazioni puntata del 22 maggio. La morte di Denis Bergamini: omicidio o suicidio?

Scritto da , il Maggio 21, 2013 , in Programmi Tv

text-align: center”>Federica Sciarelli

“CHI L’HA VISTO?”, ANTICIPAZIONI PUNTATA DEL 22 MAGGIO: VENTIQUATTRO ANNI DI SILENZIO SULLA MORTE DI DENIS BERGAMINI: E’ STATO UN SUICIDIO O UN OMICIDIO? Nuovo appuntamento mercoledì 22 maggio alle 21.05 su Raitre con Chi l’ha visto?, il programma dedicato alla scomparse e ai misteri insoluti condotto da Federica Sciarelli e trasmesso dallo storico studio 2 del CPTV della Rai di via Teulada a Roma, la cui diretta anche questa settimana si protrarrà fino a mezzanote con il nuovo segmento intitolato Le storie di “Chi l’ha visto?”, inaugurato il 24 aprile scorso. Domani sera Federica Sciarelli tornerà ad occuparsi della morte di Denis Bergamini, calciatore del Cosenza, travolto da un camion in circostanze misteriose nel lontano 1989. Brevi e inconcludenti le indagini sulla sua morte, concluse in fretta, che hanno visto l’archiviazione del caso come suicidio. Perchè Denis avrebbe dovuto suicidarsi?

[imagebrowser id=7948]

“CHI L’HA VISTO?”: DENIS BERGAMINI SI E’ SUICIDATO O E’ STATO UCCISO? Non trovano pace i genitori del ragazzo, che nel 2005 si sono rivolti alla trasmissione di Raitre chiedendo di far luce sul mistero della morte di Denis. “Mio figlio non si è suicidato! Aiutatemi a fare giustizia”: è questo l’appello disperato del padre del ragazzo, che dopo 24 anni è riuscito a far riaprire il caso dalla Procura di Castrovillari, la quale oggi sta indagando per omicidio volontario. Se Denis non si è suicidato, da chi è perchè è stato spinto sotto a quel camion?

DENIS BERGAMINI: LA STORIA. Era il centrocampista del Cosenza Calcio: Donato Denis Bergamini (le foto nella gallery) è morto il 18 novembre 1989 travolto da un camion al chilometro 401 della statale 106 jonica. In base alle testimonianze e alla ricostruzione del brigadiere dei carabinieri Francesco Barbuscio, si giunse alla conclusione che il ragazzo si fosse gettato volontariamente sotto il camion. Il suo corpo fu rinvenuto ad olte 50 metri dal punto in cui avvenne l’impatto. Nonostante le circostanze poco chiare, sia la Procura di Trebisacce che la Corte d’Appello di Catanzaro archiviarono il caso come suicidio. A distanza di 24 anni, però, forse qualcosa è cambiato…

Appuntamento con Chi l’ha visto?domani sera alle 21.05 su Raitre.