X


Daniel Adomako: “Mi piacerebbe fare il giudice per un Talent, ho molto in comune con Malika Ayane”

Scritto da , il Maggio 2, 2013 , in Personaggi Tv
daniel adomako vince italia's got talent

text-align: justify”>daniel adomako vince italia's got talent

ITALIA’S GOT TALENT, DANIEL ADOMAKO GIUDICE DI UN TALENT ? – Dopo le varie ospitate d’obbligo vista la vittoria al talent Italia’s Got Talent edizione 2013, Daniel Adomako torna sulle cronache dei più importanti settimanale e siti web annunciando il suo primo EP dal titolo “Per sempre”, titolo che cede il nome anche al primo singolo. Il video del brano è stato rilasciato settimana scorsa prima da Video Mediaset e poi pubblicato su Youtube – VEVO (lo trovate a fine articolo).

Per l’occasione, Adomako ha avuto la possibilità di rilasciare alcune interviste (come sono soliti fare gli artisti in promozione) per parlare un po’ di sè e soprattutto del suo futuro in campo musicale. TvBlog è stato uno dei pochi a realizzare un’intervista spiritosa ma che, al tempo stesso, ha strappato delle dichiarazioni molto diverse dal solito. Con Adomako, si è parlato inanzitutto di collaborazioni:

Sono tantissimi gli artisti con cui mi piacerebbe collaborare però Malika Ayane l’adoro troppo e… poi abbiamo molte cose in comune.

[imagebrowser id=7649]

In attesa di scoprire quali sono le cose in comune fra i due (nell’intervista si è solo accennato alla cosa), domanda di rito è quella sul mondo dei talent dove il giovane cantante non ha avuto vita facile. Scartato a Sanremo Giovani e poi ad X Factor: gli esempi più ricorrenti. Incalzato dall’intervistatrice, Adomako esclama:

Anna Tatangelo e Morgan non fanno più i giudici ad X Factor? Sarà che porto sfiga! Comunque dei giudici di Italia’s Got Talent, devo dire che mi piacciono tutti ma Rudy Zerbi è sempre Rudy Zerbi: lo adoro troppo!

E alla domanda “Faresti il giudice per un Talent Show?” dichiara:

Fare il giudice ad un talent? Sì, perché no?! A me farebbe molto piacere

Daniel Adomako insomma pare molto determinato nel suo futuro percorso artistico, riuscirà a sbocciare o cadrà nel dimenticatoio?