X


Palinsesti La7: scomparse Geppi e Benedetta Parodi. Le rete spinge sulle news

Scritto da , il 26 Giugno, 2013 , in Programmi Tv

text-align: justify”>Dopo la presentazione a mezzo tweet dei palinsesti Rai della prossima  stagione anche le altre reti generaliste cominciano a delineare i volti e i programmi in partenza da Settembre, e La7, la piccola La7, non fa eccezione. Nulla ancora è stato ufficializzato ma, secondo le indiscrezioni riportate da TvBlog, l’intenzione della rete sarebbe quella di spingere ancora di più sulle news e sulla politica, già pilastri importanti della rete di Urbano Cairo, riducendo drasticamente tutti gli show di intrattenimento che non fanno abbastanza ascolti (praticamente tutti tranne quello di Maurizio Crozza).

D’altronde i numeri parlano chiaro: La7 si regge fondamentalmente sul telegiornale di Enrico Mentana e su Servizio Pubblico di Michele Santoro. Intorno a loro, un corollario di giornalisti e opinionisti dibattono e informano dall’alba di Omnibus al tramonto (e oltre) di Otto e mezzo. Il pubblico “alto” del network sembra apprezzare questa direzione e allora “diamo a Cesare quel che è di Cesare” o meglio “diamo Mentana al radical chic che lo richiede”. Ma a spese di chi? Benedetta Parodi e Geppi Cucciari, giusto per fare due nomi…

[imagebrowser id=8390]

Cosa hanno in comune le due conduttrici? Non solo il cibo (chiaramente apprezzato da entrambe) ma anche il passaggio nella maledetta fascia preserale che La7 non è mai riuscita a bucare. Dopo il fallimentare G Day, I Menù di Benedetta non sono riusciti a fare meglio e la soglia del 3% di share è diventata un muro invalicabile. Al momento il nome di Benedetta Parodi non compare nei palinsesti autunnali (la cuoca mediatica andrebbe così a fare compagnia alla sorella Cristina, esiliata dalla rete mesi fa) e neanche quello di Geppi, di cui si ipotizzava un ritorno addirittura in prime time nell’autunno di La7.

La rete di Urbano Cairo avrebbe perso pure i giornalisti Nicola Porro, in partenza per Raidue, Luca Telese, di cui si vocifera un passaggio in Mediaset addirittura per la conduzione del compianto Matrix e Corrado Formigli, alla ricerca di lidi migliori.

In compenso però, La 7 allunga Otto e Mezzo della Gruber che andrà in onda pure di Sabato e conferma lo show di Maurizio Crozza, legato da un contratto con la rete fino a fine anno. E dopo? Anche il comico, corteggiatissimo da Rai e Mediaset, lascerà l’isola La7 oppure no? Urbano Cairo non può farselo sfuggire. Mi ascolti, prepari il libretto degli assegni.