X


“Glee”: l’omaggio all’attore scomparso Cory Monteith sarà nel terzo episodio della quinta stagione

Scritto da , il Luglio 22, 2013 , in Serie & Film Tv Tag:

text-align: center”>

GLEE: L’OMAGGIO A CORY MONTEITH NEL TERZO EPISODIO DELLA QUINTA STAGIONE – Solo una settimana, il 13 Luglio, si spegneva l’attore Cory Monteith, interprete del personaggio di Finn nella serie tv musical “Glee”. Molti si sono chiesti cosa ne sarà ora dello show. A rompere il silenzio è Ryan Murphy, il creatore della serie che ha cercato di rispondere a tutte le domande poste in questi giorni, in particolar modo sul futuro della serie cult ora che un personaggio molto amato dovrà essere cancellato. Murphy ha spiegato ai suoi interlocutori che Glee andrà avanti ma che, almeno i primi episodi, non avranno l’omaggio a Cory Monteith. Verranno trasmessi, infatti, gli episodi girati a Maggio e che prevedevano la celebrazione dei Beatles. Il ricordo dell’attore scomparso sarà presente nel terzo episodio della quinta stagione. E poi? Inevitabilmente, la scomparsa di Monteith ha stravolto la scrittura dello show. Murphy ha rivelato che dopo l’episodio commemorativo Glee andrà in pausa e si rifletterà su quale svolta dargli.

[imagebrowser=8608]

Il creatore della serie tv ha anche detto a Tv Line che a chiedere che le riprese ricomincino e che la quinta stagioni parti è stata Lea Michele, l’interprete di Rachel, fidanzata di Finn nella vita e sul set. Per la Michele è importante che lo show riprenda e che nessuno resti senza lavoro. Sul set sarà possibile ricordare Monteith. “Ero pronto a qualsiasi decisione avesse preso Lea. Se avesse detto <<smettiamo>>, avrei deciso di chiudere” ha continuato Murphy. Così non è stato però e l’attrice ha pensato che il modo migliore per ricordare il fidanzato fosse proprio quello di andare avanti con Glee. Dunque, seppur slittando di una settimana rispetto al previsto, la serie riprenderà il 26 Settembre nonostante si fosse parlato di rimandare tutto a Novembre o addirittura a Gennaio. E Murphy nell’intervista si è anche lasciato andare al ricordo dell’attore e di come fosse un vero e proprio leader, emozionato per il progetto già dal primo giorno di riprese.

Dunque, appuntamento con Glee al 26 Settembre e solo strada facendo capiremo quale sarà il futuro dello show dopo il terzo episodio speciale dedicato tutto a Cory Monteith, l’indimenticabile Finn