X


I Fatti Vostri, puntata del 6 novembre 2013. La colazione del pastore di Marisa Laurito

Scritto da , il 7 Novembre, 2013 , in Programmi Tv

text-align: center”>I Fatti Vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 6 NOVEMBRE: LA COLAZIONE DEL PASTORE

Vuoi portare a tavola una pietanza originale quanto gustosa? Prova la squisita colazione del pastore, un piatto buonissimo a base di carne e patate, che Marisa Laurito e lo chef Roberto Valbuzzi hanno preparato ieri sui fornelli de I Fatti Vostri, su Rai2. Buon appetito!

INGREDIENTI (per 4 persone). 500 grammi di patate, 300 grammi di carne macinata (di maiale o di vitello), 60 grammi di burro, 50 grammi di formaggio di tipo grana grattugiato, 2 uova, 1 cipolla, avanzo di piselli al prosciutto, 2 coste di sedano, 1 carota, un po’ di pane grattugiato, olio extravergine d’oliva quanto basta e un pizzico di sale (nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano le varie fasi della realizzazione).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

Scopri qui la ricetta dei pizzoccheri presentata nella puntata precedente!

[imagebrowser id=9776]

PREPARAZIONE. Tritare il sedano, la carota e la cipolla e trasferire il tutto in una padella. Unire un filo d’olio e un pezzetto di burro e cuocere molto velocemente aggiungendo un pizzico di sale e pepe (le verdure non devono risultare troppo cotte). Nel frattempo schiacciare le patate precedentemente lessate, metterle in una bacinella, rompere le uova, salare, aggiungere un pezzetto di burro, un po’ di parmigiano grattugiato, un pizzico di pepe nero e mescolare il tutto. Far sfrigolare intanto in un’altra padella la carne con un po’ di burro, sale e pepe. Ungere una teglia di burro, spolverare con pangrattato, sovrapporre uno strato sottile del composto di patate (lo chef consiglia di ungere il cucchiaio con un po’ d’olio o un pochino d’acqua per evitare che le patate si attacchino). Versarci sopra le verdure tritate ormai cotte, coprire con un altro strato di patate schiacciate, aggiungere i piselli, la carne e un ultimo strato di patate. Spolverare con pangrattato, guarnire con qualche fiocchetto di burro e scaldare in forno a 180 gradi fino a completa doratura (circa 10 minuti). Tagliare a fette, servire e… tutti a tavola!

E PER RESTARE IN CUCINA, LEGGI ANCHE:

COTTO E MANGIATO, la ricetta della torta di zucca

DETTO FATTO, la ricetta dei pesciolini con pesto di zucchine

LA PROVA DEL CUOCO, i piatti di oggi: rigatoni con zucca, broccoli e salsa ai formaggi; polpette di pane; coniglio alla senape di Digione