X


Pippo Baudo: “Torno in Rai con un cachet ridotto e un rotocalco sui programmi attuali”

Scritto da , il Novembre 22, 2013 , in Personaggi Tv Tag:,

text-align: center”>

PIPPO BAUDO: “TORNO IN RAI CON UN CACHET RIDOTTO E UN PROGRAMMA ATTUALE” – L’ultima colonna portante della televisione italiana è senza dubbio lui, Pippo Baudo. Il celebre conduttore sarebbe pronto a tornare in Rai, non si sa ancora su quale rete. Si parla di Rai Uno o di Rai Tre e in un’intervista a Il Tempo, Baudo ha rivelato di stare pensando ad un format che possa concentrarsi sui programmi attuali, ospitando di volta in volta, durante le puntate, ospiti illustri che possano parlare dei loro lavori. La nuova “sfida” del conduttore potrebbe andare in onda già a partire da Febbraio 2014: “Voglio realizzare un rotocalco sugli spettacoli attuali a 360°. La firma sul contratto non c’è ancora, ma la parola c’è” ha detto Pippo Baudo. Il popolare presentatore ha parlato, senza troppi peli sulla lingua, anche di Sanremo lanciando una frecciatina ai due conduttori del Festival e cioè Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

[imagebrowser=9970]

PIPPO BAUDO, TORNA IN RAI E ATTACCA GRILLO – “La coppietta Fazio-Littizzetto è divertente. Lei lo maltratta e lui le consente tutto” ha detto Baudo in tono critico. E ha da ridire anche sulla tv attuale. Secondo il conduttore ci sarebbero programmi troppo ripetitivi, con contrapposizioni agitate che lasciano solo l’amaro in bocca senza arricchire con nuovi concetti. “Ci sono anche troppi programmi di cucina con ricette esagerate e costose che potrebbe fare solo la cuoca di Berlusconi” ha aggiunto Baudo. Il celebre uomo di spettacolo, ospite al San Marino Film Festival, ha rivelato di aver lasciato la Rai per colpa di Beppe Grillo e una sua battuta pepata sui socialisti al tempo di Craxi. “Grillo è uno dei talenti che ho scoperto, gli ho fatto un provino e una settimana dopo era in tv. Ora per la sua carriera politica non ha le idee del tutto chiare” ha affermato Pippo Baudo