X


Al Bano Carrisi: “Per Mission nei campi profughi da contadino e non da vip”

Scritto da , il Gennaio 6, 2014 , in Personaggi Tv Tag:,

text-align: center”>

AL BANO CARRISI: “PER MISSION NEI CAMPI PROFUGHI DA CONTADINO” – Al Bano Carrisi, ora in tv con Così lontani, così vicini si è raccontato in una lunga intervista a Il Tempo, parlando dei suoi progetti per il futuro e delle sue esperienze televisive delle ultime settimane nel programma sopracitato e anche in Mission, il controverso documentario che ha come compito quello di mostrare la vita di profughi vista da occhi di vip. “Per Mission sono stato un contadino, non un vip. Ho vissuto un’esperienza sconvolgente. In Occidente non arriva veramente la sofferenza dei siriani in fuga. Vedi la loro dignità e non si capisce come mai il commercio delle armi si arricchisca sulla loro pelle” ha rivelato Carrisi. Il cantante è anche conduttore con Cristina Parodi del programma Così lontani, così vicini e nell’intervista si è mostrato entusiasta di poter far parte dello show: “Come dice Papa Francesco, tutto nasce dalla famiglia”.

[imagebrowser=10354]

AL BANO CARRISI, NIENTE SHOW CON TOZZI – “Quante ne vedo di storie laceranti, parenti che si cercano una vita senza trovarsi e magari abitano a cinque km di distanza. Poi grazie alla nostra produzione accade il miracolo” ha continuato Al Bano. Il cantante di Cellino San Marco ha detto di emozionarsi man mano che entra nelle storie, raccontate evitando ogni tipo di sensazionalismo ma sa che spesso la tv riesce a mettere delle toppe ad una burocrazia “assassina”. Durante l’intervista, Carrisi ha anche parlato dei suoi sogni e progetti futuri. Gli piacerebbe un grande show con Morandi e Ranieri: “Siamo figli della stessa epoca musicale delle battaglie a Canzonissima. Siamo prodotti del proletariato e abbiamo resisito ad ogni cambiamento” ha detto Al Bano. L’uomo ha chiarito anche il motivo per cui non ci sarà lo show con Umberto Tozzi e Toto Cutugno, dicendo che non si farà, anche perché Tozzi non aveva ben capito di cosa si trattasse