X


Anticipazioni Beautiful di Lunedì 20 Gennaio. Donna chiede a Brooke di dirle cosa sia successo tra lei e Bill

Scritto da , il Gennaio 19, 2014 , in Serie & Film Tv Tag:

text-align: center”>

ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL 20 GENNAIO – Con l’arrivo del Lunedì ritornano le soap del daytime di Canale 5. Alle 13.40 è la volta di Beautiful che ci sta regalando veramente tanti colpi di scena. Prima le nozze tra Liam (Scott Cliffton) e Steffy (Jacqueline McWoods) e poi la scoperta che Brooke Logan (Katherine Kelly Lang) potrebbe essere in menopausa. Sarà veramente così oppure la donna deve aspettarsi una sorpresa di tutt’altro genere. In effetti, Brooke non è in menopausa ma aspetta un figlio da Bill (Don Diamont). Ebbene sì, il momento di passione tra lei e il cognato ha dato un frutto ma i colpi di scena saranno in agguato e vi consigliamo di non perdere per nessun motivo i prossimi episodi visto che ne vedremo, veramente, delle belle. Ci stiamo anche avviando verso l’uscita di scena di Taylor (Hunter Tylo), la terza del personaggio, e chissà se questa volta l’attrice metterà definitivamente una pietra sopra alla soap.

[imagebrowser=10528]

ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL – Dove siamo rimasti? Steffy e Liam sono ancora in viaggio di nozze e pensano dei nomi da dare al bambino. Taylor affronta Eric (John McCock) essendo rimasta delusa del fatto che lui si sia schierato dalla parte dell’eterna rivale Brooke. Eric le dice che la Logan appartiene al passato. Poi, Forrester si trova a consolare Brooke quando, di ritorno da una visita con la dottoressa Caspary, gli dice che potrebbe essere in menopausa. Ecco cosa vedremo il 20 Gennaio. Donna (Jennifer Gareis) chiede a Taylor di lasciare stare Brooke e smetterla con le sue ridicole accuse. Poi chiede a Brooke di dirle una volta per tutte cosa sia successo quando Bill è rimasto a dormire da lei. Steffy e Liam tornano dal viaggio di nozze e si recano a far visita a Katie (Heather Tom) che mostra loro il suo affetto. Steffy poi si reca da Hope (Kim Matula) chiedendole di dimenticare il passato ma quest’ultima non vuole sentire ragioni…