X


Barbara d’Urso torna in video dopo la pausa natalizia: ripartono Pomeriggio Cinque e Domenica Live

Scritto da , il Gennaio 6, 2014 , in Barbara D'Urso Tag:,

text-align: center”>foto Barbara d'Urso

BARBARA D’URSO TORNA IN TV DOPO LA PAUSA NATALIZIA: DOMANI RIPARTE POMERIGGIO CINQUE. Vacanze finite per tutti, anche per Barbara d’Urso! Proprio così: dopo due settimane di assenza dal piccolo schermo, la regina del pomeriggio Mediaset sta per tornare in video con Domenica Live e Pomeriggio Cinque, che ripartiranno rispettivamente il 12 e il 7 gennaio. Si erano spente l’8 dicembre scorso le telecamere del contenitore festivo di Canale 5, decisamente con largo anticipo rispetto al resto delle trasmissioni della rete ammiraglia Mediaset, fra cui lo stesso Pomeriggio Cinque che ha salutato i telespettatori venerdì 20 dicembre “sforando” di una settimana rispetto al contenitore mattutino timonato da Federico Novella e Federica Panicucci, che si sono congedati (seppur momentaneamente) già dal 13 dicembre.

[imagebrowser id=10353]

BARBARA D’URSO “ORFANA” DI CAPODANNO CINQUE. E se la bislacca di Cologno negli anni precedenti ha potuto “allietare” i telespettatori con il suo sfortunato Capodanno Cinque, trasmesso in differita perchè registrato con largo anticipo (oltre una settimana!), quest’anno è rimasta a bocca asciutta, essendo stata costretta a cedere il testimone a Marco Mengoni con il suo concerto in diretta da Rimini, che tuttavia non ha brillato in ascolti. C’è da dire inoltre che la conduttrice, a partire da martedì, dovrà fare i conti nuovamente con l’agguerrita concorrenza de La vita in diretta, condotta dalla sua più acerrima nemica, Paola Perego, in coppia con Franco Di Mare. I due hanno “bruciato” sul tempo il rotocalco pomeridiano di Canale 5 tornando in onda già da giovedì 2 gennaio, quasi certamente per cercare di rosicchiare qualche telespettatore in più guadagnandosi un po’ di share, sperando ovviamente che con il ritorno del diretto competitor targato VideoNews gli ascolti non barcollino. Staremo dunque a vedere come se la caverà la Barbarella nazionale a partire da domani…