X


Massimiliano Vado, Zeno in Centovetrine, a Dipiù Tv: “Recito grazie ai miei nonni”

Scritto da , il Gennaio 14, 2014 , in Personaggi Tv Tag:

text-align: center”>

CENTOVETRINE, MASSIMILIANO VADO SI RACCONTA A DIPIU’ TV – Lo vediamo tutti i giorni alle 14.10 nella soap Centovetrine, dove interpreta l’ambiguo e tormentato Zeno Bauer, innamorato da sempre di Cecilia (Linda Collini). Stiamo parlando di Massimiliano Vado, il quarantatreenne attore reso famoso dalla soap di Canale 5 che ha rilasciato un’intervista a Dipiù Tv in cui ha parlato dei suoi sogni e di come è diventato attore. “Devo ringraziare i miei nonni se sono diventato attore. Con loro andavo a vedere i film al cinema e a teatro e in me è nata la passione per la recitazione” ha rivelato Vado. Il bell’interprete di Zeno ha detto come tutti gli avessero sconsigliato di intraprendere la strada del mondo dello spettacolo. I suoi genitori si rivolsero perfino a un loro amico di famiglia attore e doppiatore che parlò a Vado di come fosse difficile questo lavoro. “Alla fine, quando questa persona ha smesso di parlare , ho detto che era proprio il tipo di vita che volevo avere” ha rivelato Massimiliano Vado al settimanale. 

[imagebrowser=10461]

MASSIMILIANO VADO, IL SUO ZENO USCIRA’ DA CENTOVETRINE  – Non è stato facile all’inizio per lui. Si è mantenuto facendo il cameriere in Italia e a New York ma grazie all’insegnamento dei nonni, i quali gli hanno fatto capire come sia importante ascoltare tutto e tutti prima di esporsi, ha realizzato il suo sogno. La sua partecipazione a Centovetrine doveva durare solo due mesi ma ormai è nella soap da quattro anni e gli sceneggiatori hanno scritto nuove storie per Zeno. Tuttavia, pare che ora per il personaggio dello scapestrato Bauer sia prevista una nuova uscita di scena. Zeno è innamorato della sua Cecilia, alla quale ha fatto una romantica proposta di matrimonio ma la Castelli è venuta a conoscenza del suo coinvolgimento nel traffico d’oro e probabilmente nella morte di Oriana. Così ha deciso di scoprire a tutti i costi i loschi traffici del fidanzato e smascherare i suoi complici, tra cui Frida (Gaia Scodellaro). La poliziotta sgominerà la banda e di Zeno sembrerà non esserci più nessuna traccia, avendo deciso di lasciare Torino. Tuttavia, le sorprese sono dietro l’angolo e pare che in futuro Vado possa tornare nuovamente nella soap che gli ha dato il successo…