X


Cotto e Mangiato, la ricetta light del 6 febbraio 2014: l’orata ai funghi

Scritto da , il Febbraio 6, 2014 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 6 FEBBRAIO: ORATA AI FUNGHI

Vuoi concederti un secondo light davvero delizioso? E’ il caso di preparare la splendida orata ai funghi che Tessa Gelisio ha presentato oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Un piatto squisitissimo, facile da realizzare, pronto in 20-25 minuti e con sole 265 Kcal. Buon appetito!

INGREDIENTI. 2 orate, acqua, un filo d’olio extravergine d’oliva, 1 cipolla bianca o gialla, funghi porcini sott’olio o surgelati, polpa di pomodoro, un pizzico di sale e un po’ di timo (le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano, in ordine, tutti i passaggi della preparazione di questo meraviglioso secondo light).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

COTTO E MANGIATO, la ricetta del 4 febbraio: il timballo di pasta riciclata. Ideale per la schiscetta. Clicca qui

[imagebrowser id=10790]

PREPARAZIONE. Squamare 2 orate: porle in una bacinella contenente acqua e sfregare delicatamente la superficie con un coltello (dal lato senza lama). Fare poi dei filetti, mantenendo la pelle del pesce. Scaldare un goccio di olio extravergine d’oliva in un’ampia padella con 1 cipolla bianca o gialla tritata, 300 grammi di funghi porcini sott’olio o surgelati, 300 grammi di polpa di pomodoro (da far amalgamare e asciugare bene) e un pizzico di sale. Quando il sugo è quasi cotto, aggiungere i filetti di orata (che impiegheranno pochissimo tempo per cuocersi), girarli, salarli e insaporirli con un pizzico di timo. Al termine della cottura, impiattare i filetti con il sugo e servirli (Tessa specifica che questo piatto è ricco di proteine nobili e omega-3). Cotto… e mangiato!

COTTO E MANGIATO, la ricetta del 5 febbraio: paccheri allo zafferano con funghi e mandorle. Deliziosi! Clicca qui