X


I tutorial di Detto Fatto: pulire lettiera, cuccia e trasportino dei gatti con i consigli di Titty e Flavia

Scritto da , il Febbraio 18, 2014 , in Programmi Tv Tag:

text-align: center”>tutorial detto fatto pulizia lettiera, cuccia del gatto e trasportino

I TUTORIAL DI DETTO FATTO: PULIRE LA LETTIERA, LA CUCCIA DEL GATTO E IL TRASPORTINO CON TITTY E FLAVIA – Dallo studio di Detto Fatto hanno dispensato centinaia e centinaia di consigli sulla pulizia di casa e indumenti, dalla pulizia delle scarpe alla pulizia dell’auto con tanto di tutorial sui deodoranti fai da te, fino ad insegnarci i mille segreti sull’impiego dell’aceto. Tra le mille risorse custodite nella testa di Titty e Flavia, non potevano mancare i consigli sulla cura degli animali, in questo caso particolare sulla cura dei gatti domestici, che vivono con noi ma hanno anche i loro spazi che richiedono pulizia, dalla lettiera, alla cuccia, al trasportino per portarli in trasferta con noi. Dai banconi di Detto Fatto, Titty e Flavia ci insegnano passo passo come igienizzarli, ecco il tutorial completo.

[imagebrowser id=10973]

PULIZIA DELLA LETTIERA – Partiamo subito con la pulizia dell’amata-odiata lettiera, espediente utile ad impedire al gatto di fare i bisogni tra piante e vasi vari, ma verso cui bisogna avere una certa attenzione per quanto riguarda l’igiene. Due le modalità per la pulizia suggerite da Titty e Flavia, la prima prevede l’impiego del solito ed onnipresente aceto bianco, elemento che non può mancare nelle nostre case. Una volta svuotata, riempiamo il fondo della stessa con l’aceto ricoprendola per bene e lasciando riposare per 30 minuti. Passato questo tempo, svuotiamo la lettiera, passiamo una spugna inumidita di acqua calda e asciughiamo con un panno. La seconda variante prevede l’impiego del bicarbonato; in questo caso, riempiamo il fondo della lettiera di acqua bollente e aggiungiamo un cucchiaio di bicarbonato. In ambedue i casi, dopo aver eseguito la pulizia, spargiamo sul fondo della lettiera un po di bicarbonato per aiutare ad assorbire gli odori da lasciare sotto la sabbia.

PULIZIA DI CUCCIA IN STOFFA E VIMINI – Se il nostro gattino domestico ama dormire in morbide cuccette di stoffa, procedere alla pulizia sarà semplicissimo; dobbiamo semplicemente immergerla in acqua molto calda in cui andremo a sciogliere del sapone neutro e e qualche goccia di olio di mentuccia. Dopo aver insaponato per bene, facciamo asciugare al sole. Se la cuccia da pulire è in vimini, bisogna preparare una miscela con mezzo litro d’acqua, succo di mezzo limone e con un pizzico di sale. A questo punto, immergiamoci dentro uno straccio assicurandoci di strizzarlo bene per evitare che il vimini assorba troppa acqua, e passiamolo quanto necessario sulla superficie della cuccia.

PULIZIA DEL TRASPORTINO – Ultimo consiglio, ma non meno importante, quello sulla pulizia del trasportino, la gabbietta utilizzata per trasportare il nostro gatto. In questo caso avremo bisogno di aggiungere a 500 ml di acqua 3 cucchiai di sapone di marsiglia o di sapone neutro (assicuriamoci che non contenga ammoniaca). Ora, molto semplicemente immergiamo una spugna nella miscela appena realizzata, e strofiniamo con cura sia l’interno che l’esterno del trasportino.

Per tutti gli altri tutorial di Detto Fatto continuate a seguirci su LaNostraTv.it!