X


Cotto e Mangiato, 12 marzo 2014: la ricetta delle castagnole

Scritto da , il Marzo 12, 2014 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 12 MARZO: CASTAGNOLE MORBIDE, SEMPLICI E RIPIENE

Aspetti degli ospiti e vuoi preparare per loro qualcosa di speciale? Prova le meravigliose castagnole morbide, semplici e ripiene con le quali Tessa Gelisio oggi ha deliziato il palato dei telespettatori di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Facili da realizzare, pronte in poco più di mezz’ora al costo di circa 7-8 euro. Golosissime! Da provare subito!

INGREDIENTI. Olio di girasole quanto basta, abbondante zucchero, uova, farina, ricotta, 1 bustina di lievito, 1 limone biologico, 1 arancia biologica, olio di arachidi per friggere, zucchero e un po’ di crema di nocciole (le dosi esatte di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; le foto che illustrano in ordine, passo dopo passo, tutte le fasi della preparazione di questi dolcetti straordinari, sono disponibili nella gallery sottostante).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 10 marzo: pasta e fagioli “a modo mio”. Buonissima! Clicca qui

[imagebrowser id=11332]

PREPARAZIONE. Versare in una bacinella 150 grammi di olio di girasole, aggiungere 70 grammi di zucchero, 5 uova, 200-250 grammi di ricotta, 400 grammi di farina, 1 bustina di lievito, una grattugiata di scorza di limone biologico, una grattugiata di scorza d’arancia biologica e amalgamare il tutto con la frusta a mano (si deve ottenere un composto bello morbido). Trasferire il composto ottenuto in un sac a poche. Scaldare abbondante olio di arachidi in una padella, nel quale friggere pezzetti del composto, da adagiare nell’olio con il sac a poche. Al termine della frittura, scolare le castagnole e passale nello zucchero. Praticare poi su ognuna di esse un piccolo foro con la punta di un coltello, da riempire con un po’ di crema di nocciole (sempre con l’aiuto di un sac a poche). Disporle quindi su un piatto da portata e servirle: cotte… e mangiate!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO dell’11 marzo: vellutata di lenticchie e zucca. Gustosa e nutriente! Clicca qui