X


Cotto e Mangiato, la gustosa ricetta del 24 marzo 2014: rotolo di radicchio, gorgonzola e noci

Scritto da , il Marzo 24, 2014 , in Programmi Tv Tag:,

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 24 MARZO: ROTOLO DI RADICCHIO, GORGONZOLA E NOCI

Vuoi iniziare la settimana con una pietanza sfiziosa velocissima da realizzare? Prepara il delizioso rotolo di radicchio, gorgonzola e noci che Tessa Gelisio ha presentato oggi ai telespettatori di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Un piatto squisito, pronto in meno di mezz’ora al costo di circa 4-5 euro. Buon appetito!

INGREDIENTI. Radicchio biologico, un po’ di noci, un filo d’olio extravergine d’oliva, 1 spicchio d’aglio, del gorgonzola e 1 rotolo di pasta sfoglia (le dosi precise di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, le varie fasi della preparazione).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 20 marzo: lo squisito roast beef in crosta dello chef Roberto Di Mauro. Clicca qui

[imagebrowser id=11466]

PREPARAZIONE. Tagliare a pezzetti 200 grammi di radicchio biologico. Tritare in maniera grossolana circa 8 noci (Tessa sottolinea che fanno benissimo alla salute). Versare un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella, aggiungere 1 spicchio d’aglio e il radicchio, coprire con il coperchio e far appassire per qualche minuto. Trasferire poi il radicchio in una bacinella, aggiungere le noci tritate e amalgamare con un cucchiaio. Unire subito dopo 100 grammi di gorgonzola tagliato a dadini (Tessa specifica che questo piatto è adatto anche ai vegetariani, è perfetto per la schiscetta, può essere conservato in frigo per 2-3 giorni o nel congelatore per 2-3 settimane). Foderare una teglia con della carta da forno, stendervi sopra un rotolo di pasta sfoglia, sovrapporvi la farcia preparata con il radicchio, con le noci e con il gorgonzola (Tessa sottolinea che avendo il radicchio un sapore abbastanza forte e amarognolo, lei non lo sala). Arrotolare, piegare gli estremi, praticare qualche taglietto sulla superficie e scaldare in forno preriscaldato a 180 gradi fin quando il rotolo non appare dorato. Al termine della cottura, sfornarlo e servirlo su un piatto da portata: cotto… e mangiato!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 21 marzo: le sfiziose bruschette con crema di carciofi. Tutte da sgranocchiare! Clicca qui