X


Lineablu, un mare di ricerca: sabato 18 ottobre 2014 IV rimontaggio

Scritto da , il Ottobre 15, 2014 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto Lineablu

Sono due le parole chiave con le quali si può descrivere il viaggio nel mar Mediterraneo che da decenni porta le telecamere della bellissima trasmissione itinerante di Rai1, a contatto con ambienti e persone che vivono in simbiosi con il mare: crisi e cambiamento. E sarà “un mare di ricerca” il tema della puntata di questa settimana, in onda come di consueto sabato alle 14.00 sulla prima rete.

Lineablu sabato 18 ottobre proporrà il quarto rimontaggio, dal titolo “un mare di ricerca”: con Donatella Bianchi si parlerà infatti di crisi, di cambiamento, ma anche di biodiversità intesa come indicatore di buona salute, come arrivo di nuove specie, come scomparsa di vecchie specie e come misura di una natura che fa il suo corso nonostante la nostra influenza (a volte negativa).

La puntata di Lineablu dal titolo “un mare di ricerca”, in onda il 18 ottobre alle 14.00 su Rai1, punterà l’attenzione sulla ricerca in mare, in tutte quelle che sono le sue possibili coniugazioni, finalizzata sia alla pesca che alla ricerca pura.

[imagebrowser id=13482]

Dalla ricchezza di biodiversità degli oceani, all’invasione delle specie aliene; dalle foreste di coralli dei mari calabresi, all’aumento della temperatura; dall’acidificazione delle acque marine, con le conseguenze di questo fenomeno, alla difesa degli habitat acquatici più delicati come le foreste di posidonia e le barriere coralline.
Questo e molto altro, come la tutela delle specie a rischio estinzione, sarà al centro della prossima puntata di Lineablu, che questa settimana farà un importante punto sulla situazione dello stato di salute dei nostri mari, in particolar modo del Mediterraneo, considerato un enorme serbatoio di biodiversità, purtroppo a rischio scomparsa.

Interverrà, come sempre, anche Fabio Gallo con interviste, curiosità, storie di personaggi e non solo. Clicca qui se non hai seguito la puntata precedente, trasmessa sabato scorso dalle isole Pontine.